Come Investire in Borsa (quasi) senza Rischi

In questo articolo approfondiremo un metodo che ti insegna come investire in borsa senza (quasi) rischi, anche se non capisci nulla di investimenti e non vuoi seguire i mercati.

Prima di iniziare devi saper che nessun investimento é completamente a rischio zero.

Esiste sempre un margine di rischio, anche se minimo anche nelle cose piu sicure come ad esempio i titoli di stato…

L’obiettivo di questo articolo é quello di trovare il giusto compromesso tra rischio, rendimento e “spensieratezza”.

So che “investire in borsa” e sicurezza son 2 mondi paralleli che non si incrociano mai ma voglio insegnarti un metodo semplice che uso personalmente da oltre 9 anni che mi ha permesso di ottenere ottimi rendimenti sui mercati (quasi) senza rischiare nemmeno un euro, o meglio con un rischio molto contenuto.

E’ importante dire che è necessario conoscere bene le regole di questo metodo di investimento per non rischiare di fare cavolate.

Per investire in borsa senza rischi utilizzeremo i PAC (piani di accumulo) che permettono di investire nei mercati in modo graduale, e permettono di utilizzare strumenti finanziari come fondi oppure ETF.

E’ uno strumento ideale per risparmiare e accumulare capitale in modo automatico che poi ti permetterà di vivere di rendita.

 

Cosa sono i PAC

Operativamente i Piani di Accumulo permettono di investire delle somme mensili, in modo graduale e soprattutto partendo da zero.

E’ possibile scegliere una somma che verrà automaticamente  investita e addebitata  con cadenza mensile direttamente sul tuo conto corrente.

Così facendo il capitale investito cresce in modo graduale nel tempo e permette di entrare in modo automatico sulle varie fasi del mercato.

Giusto per fare un esempio, un Piano di Accumulo con versamenti mensili da 100 euro per 120 mesi complessivi porterà a fine dei 10 anni del piano a ritrovarsi con un capitale complessivo di 12.000 euro.

A questo capitale andranno aggiungi anche gli interessi o le cedole – o più in generale l’apprezzamento in conto capitale – dello strumento in cui si è investito.

A fine piano il valore di carico di ogni quota (o azione, o Etf o altro strumento in cui si è investito) nel portafoglio dell’investitore sarà pari alla cifra investita in totale (i 12mila euro dell’esempio) divisa per il numero di quote (o azioni, o Etf o altro strumento in cui si è investito).

Matematicamente un Piano di Accumulo – quindi – altro non è che l’applicazione di una media ponderata (ai prezzi di ingresso) degli acquisti delle quote.

Leggi anche: I primi 100’000 € sono i più difficili

 

 

Benefici del PAC

  1. E’ possibile partire da zero, con versamenti mensili anche di piccola entità (ad esempio 50 euro)
  2. L’investimento è completamente automatizzato e potrai “dimenticarti” dei tuoi investimenti, infatti la somma scelta verrà investita in modo automatico ogni mese
  3. Attraverso l’utilizzo dei PAC si elimina il rischio di oscillazione dei mercati.
    Visto che si compra a cadenze regolari (in genere mensile), questo permette di comprare con ogni condizione di mercato.
    Quindi si compra sia in fasi di mercato decrescente sia in quelle crescenti.
    Alla fine questo permette di comprare a un prezzo mediato che garantisce un ingresso nel mercato a un valore discretamente conveniente, anche per chi non sa nulla di investimenti.
  4. Permette di risparmiare ogni mese una “senza accorgersi”
    Questa somma genera un rendimento che cresce con il passare del tempo.
  5. Non è necessario conoscere i mercati finanziari perché il meccanismo sfrutta il principio che dice che nessuno può prevedere l’andamento futuro dei mercati.
    Gli ingressi a mercato vengono effettuati con cadenza temporale e non in base alla situazione economica.
  6. Essendo consapevoli che il capitale investito si muoverà molto, è impossibile perdere soldi nel lungo periodo (poi vedremo bene il motivo)

Potrebbe interessarti: Come Essere Felici in 1 Minuto

 

 

Requisiti per la strategia PAC investire in borsa senza rischi

Questi sono i requisiti indispensabili per poter usare questa strategia.

Se dovesse mancare anche solo uno di questi requisiti ti invito a non utilizzare questa strategia e di passare ad altri strumenti.

  1. Capacità di risparmiare ogni mese una quota fissa, che verrà investita automaticamente
  2. Essere in grado di sopportare le oscillazioni dei mercati, sapendo che più il capitale scende a causa di una crisi e maggiori saranno i miei guadagni futuri
  3. E’ necessario fare un investimento a lungo termine e i soldi accumulati non ti devono servire, insomma non investire i soldi che ti servono per vivere ma solo un surplus.
    Questo è necessario perché i cicli economici che sono alla base di questo meccanismo possono durare anche 3/5 anni. In poche parole non ci vuole fretta.* Personalmente ho “incassato” 3 volte in 9 anni quindi mediamente il tempo di investimento è di almeno 3 anni.

Leggi anche: Quanti Soldi Servono per Vivere di Rendita

 

 

La Strategia PAC che uso personalmente

Con questa strategia è impossibile perdere soldi nel lungo periodo.

Devi sapere che è necessario versare una somma mensile con costanza e che devi essere disposto a vedere oscillare (spesso anche molto) questo capitale.

E’ importante sapere questo per non spaventarti nel caso ci sia un crollo dei mercati con un relativo crollo del tuo investimento.

Anzi devi sapere che maggiore è il crollo dei mercato e maggiori saranno i tuoi guadagni futuri, perché quando il mercato scende il prezzo si abbassa e comprerai tantissime quote ad un prezzo super scontato.

Quindi fai come me… inizia a sperare che ci sia una crisi al più presto 🙂

Crisi dei mercati = super guadagni con questa strategia

Da non perdere: I 6 Livelli della Libertà Finanziaria

 

 

Gestione del Capitale e dei Profitti

Come abbiamo detto prima non è necessario che tu segua i mercati, personalmente guardo la mia situazione ogni mese.

Se durante il mio controllo mensile vedo che il mio capitale è in profitto del 25% ritiro tutto quello che ho versato, compreso il guadagno che ho realizzato.

Una volta fatto questo faccio ripartire il mio piano di investimento da zero (con le solite somme mensili) e aspetto che il capitale torni a crescere.

Se durante il controllo mensile vedo che il mio capitale non è in profitto del 25% lascio che il piano di accumulo continui e non faccio nulla, aspetto il mese successivo per ricontrollare.

Leggi anche: Come diventare Ricco e Felice…. e Salvare il Mondo

 

In che Fondi / EFT investire

Una strategia PAC ha senso solo ed esclusivamente se si investe in fondi / ETF azionari.

Questo è necessario perché subiscono delle oscillazioni abbastanza elevate che permettono di sfruttare al massimo la strategia.

Se investi una somma piccola ti consiglio di utilizzare fondi.

Puoi trovare qui dei fondi azionari senza costo di ingresso che ti consiglio di utilizzare : FONDI ARCA

Quando parlo di Arca ovviamente si tratta solo di un esempio, esistono moltissime altre tipologie di fondi azionari che vanno benissimo, a patto però che il costo di ingresso sia quanto più possibile vicino allo zero.

Se il tuo capitale da investire ogni mese supera i 500 euro allora ti consiglio di prendere in considerazione anche gli ETF.

Entrambi questi strumenti possono essere fatti tranquillamente in banca.

 

Riepilogo Operativo

Vediamo il riepilogo operativo semplificato per iniziare fin da subito questa strategia.

  1. Determina il tuo risparmio mensile (esempio 500 euro al mese)
  2. Dividilo per 2 (500/2 = 250 euro al mese)… metà del risparmio perché è bene accumulare anche un po’ di soldi in conto corrente in caso di emergenze
  3. Vai in banca e fai partire un PAC azionario di quella somma (ad esempio potrebbero essere FONDI ARCA AZIONARI o ETF azionari )
  4. Ogni mese a partire dal 6 mese controlla il controvalore del tuo investimento
  5. Se durante il mio controllo mensile vedo che il mio capitale è in profitto del 25% ritiro tutto quello che ho versato, compreso il guadagno che ho realizzato.
    Lascio che il versamento mensile continui all’infinito.
  6. Se durante il controllo mensile vedo che il mio capitale non è in profitto del 25% lascio che il piano di accumulo continui e non faccio nulla, aspetto il mese successivo per ricontrollare.

Ti ricordo che i soldi non sono vincolati e puoi ritirarli quando vuoi, inoltre è possibile sospendere il PAC in qualsiasi momento.

E’ uno strumento ideale per risparmiare e accumulare capitale in modo automatico che poi ti permetterà di vivere di rendita.

 

Io uso esattamente questa strategia… e tu cosa ne pensi?

 

Allora cosa dici? Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con tutte le persone a cui vuoi bene!!

A presto

Giorgio

 

 

PS: VUOI SAPERE COME RAGGIUNGERE LA LIBERTÀ FINANZIARIA E VIVERE DI RENDITA?

Ho creato questo sito per insegnarti esattamente tutte le strategie che devi seguire per essere finanziariamente libero in circa 10 anni partendo da zero.

Resta aggiornato quando pubblico un nuovo articolo entrando nel gruppo facebook oppure inserisci la tua mail nella colonna a sinistra…e non dimenticarti di dare un occhio al manuale per vivere di rendita.

Se sei curioso ti invito a leggere le mie guide:

  1. Come investire in borsa: La guida definitiva
  2. Come Creare una Rendita Mensile: La Guida definitiva per Fare soldi senza Lavorare
  3. Vivere di Rendita: La guida definitiva per la Libertà Finanziaria
  4. Fare soldi senza lavorare: La classifica completa delle migliori entrate passive

 

NO SPAM
NO PUBBLICITA’

Solo contenuti di valore!

 

www.viveredirendita.net

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.