5 Segreti per NON Perdere Soldi in Borsa

non perdere Soldi in Borsa

Questo è pane per i miei denti visto che lavoro da oltre 9 anni in ambito finanziario e l’articolo che avrai modo di leggere è frutto di tanta esperienza ma soprattutto tanti errori che mi sono costati tanti ma tanti soldi (meglio se non ti dico quanti altrimenti faresti un infarto).

Se decidi di leggere e applicare questi principi ti risparmierai anni e anni di “frustrazioni borsistiche” ed eviterai di perdere tanti ma tanti soldi in borsa.

Ho deciso di raggruppare tutti questi consigli in solo 5 Segreti per NON Perdere Soldi in Borsa, che racchiudono tutti i principi chiave per sopravvivere e prosperare nel difficile mondo di banche ed investimenti.

Subito dopo aver letto e studiato questo concetto potrai controllare i tuoi investimenti attuali e applicandoli dalla A alla Z avrai modo di iniziare a guadagnare in banca per davvero.

In nessun modo si tratta di consigli miracolosi per raddoppiare o triplicare i tuoi soldi in poco tempo, e soprattutto non si tratta di soldi facili.

Però ti prometto che applicando questi semplici “segreti” non avrai più frustrazioni o delusioni nei tuoi investimenti.

I segreti non sono in ordine di importanza ma perché un investimento sia considerato “ottimo +++” deve rispettare tutte le regole, nessuna esclusa.

Leggi anche: Come Investire in Borsa senza Rischi

 

1. Mai Comprare Titoli Singoli

Dalla fortissima crisi del 2008 in poi abbiamo vissuto un periodo molto complicato e difficile nelle borse e nelle economie di tutto il mondo.

In Italia soprattutto, l’economia ha subito un forte colpo da cui deve ancora risollevarsi completamente.

In questo periodo molti investitori hanno perso tutti i loro soldi a causa del famosissimo Bail In e a causa del fallimento di tantissime piccole e medie banche.

Dove vivo io, in Veneto, il fallimento di banche locali molto famose come Popolare di Vicenza e Veneto Banca ha creato un vero e proprio disastro locale bruciando il patrimonio di tantissime famiglie.

Purtroppo in molti casi si è trattato di vere e proprie truffe ai danni delle persone che pensavano di investire soldi in modo sicuro quando in realtà la banca proponeva investimenti ad alto rischio in azioni della banca stessa.

Ma è meglio se lasciamo perdere questo argomento sennò potrei andare avanti all’infinito e perché lo scopo di questo articolo non è quello di lamentarsi e di accusare bensì di insegnare qualcosa.

Tuttavia tutte ( e quando dico tutte intendo tutte) le persone che hanno perso soldi durante questa crisi o comunque che hanno perso soldi in borsa in generale hanno un fattore in comune.

Hanno acquistato dei titoli singoli.

Cosa intendo con titoli singoli?

Hanno acquistato azioni o obbligazioni singole di un unico emittente, non diversificando il proprio patrimonio e “affidando” tutti i soldi nelle mani di un unico strumento.

Ti faccio un esempio in un altro ambito per capire meglio cosa intendo… se tu fossi un imprenditore che incassa 10’000 euro al mese preferiresti avere un unico cliente dal quale guadagni 10’000 oppure 10 clienti da 1’000 euro ciascuno?

La seconda è decisamente molto meglio in quanto ti permette di “sopravvivere” anche nel caso di 1 o 2 clienti decidano di cambiare fornitore.

Nel primo caso invece se il tuo cliente decidesse di passare alla concorrenza ti troveresti in super difficoltà non avendo altre fonti di incasso.

Un consiglio che ti posso dare, frutto di esperienza e molto studio è quello di diversificare tantissimo il tuo patrimonio evitando di comprare azioni ed obbligazioni singole.

Quindi come puoi investire? E’ molto più semplice di quello che credi.

Vuoi comprare azioni? Compra un fondo o un ETF azionario che contiene centinaia e centinaia di azioni diverse.

Con questo semplice accorgimento i tuoi soldi sarebbero super suddivisi in tantissime azioni diverse invece che in un’azione singola.

Vuoi comprare obbligazioni? Compra un fondo o un ETF obbligazionario che contiene centinaia e centinaia di obbligazioni diverse.

Con questo semplice accorgimento i tuoi soldi sarebbero super suddivisi in tantissime obbligazioni diverse invece che in un’azione singola.

Semplicemente adottando questa semplice strategia ti avrebbe permesso di evitare ogni tipo di perdita in borsa negli ultimi 100 anni.

Ovviamente se hai particolari competenze in ambito finanziario nulla ti vieta di acquistare titoli singoli, ma sempre tenendo a mente il rischio maggiore che si sta correndo.

Potrebbe interessarti: Come Guadagnare con le CriptoValute

 

2. Mai Investire Nel Breve Termine

 

Esempio del mercato azionario mondiale del 1970 ad oggi.

 

I mercati sono assolutamente imprevedibili e qualsiasi guadagno nel breve termine è questione di fortuna.

Stessa cosa vale sulle perdite, se investi su fondi o ETF e subisci delle perdite nel breve termine non ti devi preoccupare perché col tempo tutto si sistemerà e i guadagni arriveranno

Qualsiasi investimento tu abbia intenzione di fare non farlo mai e poi mai nel breve termine.

I mercati sono sempre tendenti al rialzo nel lungo termine ( a meno che tu non investa in cose strane e particolarmente rischiose).

L’errore più grande è quello di non “lasciare correre” un investimento a sufficienza.

Il mercato si muove in modo completamente naturale e momenti di crisi sono SEMPRE seguiti da momenti di ripresa, queste due fasi si ripetono continuamente dall’alba dei tempi e quindi dalla nascita delle borse.

Potrei mostrarti un grafico del mercato azionario dal 1900 ad oggi in cui si vede chiaramente che nonostante le mille cadute, più o meno intense, il mercato si sia sempre risollevato con più potenza di prima fino a raggiungere il massimo storico che è stato toccato in questo ultimo periodo.

Durante la crisi del 2008 tantissime persone in preda al panico hanno venduto tutti gli investimenti che avevano generando tantissime perdite.

Sbagliatissimo! Se hai dei fondi o ETF (sia azionari che obbligazionari) e a causa di una crisi borsistica o altro dovessero scendere non devi assolutamente chiudere la posizione.

Abbi pazienza che nel giro di qualche mese il tuo investimento tornerà ai valori originari e riprenderà a generare valore e a farti guadagnare soldi.

*** Tenendo sempre in considerazione il segreto n.1 che dice di investire sempre in più titoli tramite fondi e ETF per diversificare il rischio.

Solo chi sa come funzionano le borse ha mantenuto e incrementato le varie posizioni dei propri investimenti generando guadagni ancora maggiori.

Ovviamente se investi e dopo 3 mesi scoppia una nuova crisi borsistica non è decisamente piacevole, ma questi eventi sono imprevedibili e non si possono datare in nessun modo.

Appunto per questa imprevedibilità l’investimento non andrebbe mai fatto a breve termine, perché in momenti di crisi è necessario lasciare il tempo perché i titoli riprendano il valore iniziare e riprendano a salire.

Per non saper ne leggere ne scrivere e parlando in modo pratico ti consiglio di investire sempre con un orizzonte temporale di almeno 5 anni in modo tale da essere pronto ad affrontare e superare eventuali discese di borsa.

Leggi anche: La Formula Segreta per Smettere di Lavorare e Vivere di Rendita

 

3. Mai cercare di Prevedere i Movimenti del Mercato

Anch’io pensavo di poter entrare quando il mercato era ai minimi e chiudere la posizione quando arrivava ai massimi… ma la realtà è tutta un’altra storia.

E’ stato fatto un esperimento dove i migliori 500 analisti del mondo (gli analisti finanziari DOVREBBERO fare delle previsioni più corrette possibili sui futuri andamenti borsistici) si sono trovati a dover fare delle previsioni sui mercati nel prossimo futuro.

Le previsioni di questi super analisti sono state confrontate con le previsioni completamente casuali fatte da degli scimpanzé (si hai letto bene, proprio delle scimmie) e prova ad indovinare?

Le scimmie hanno indovinato (ovviamente facendo completamente a caso) una percentuale di eventi corretti maggiore di quella degli analisti, che hanno azzeccato circa il 45% delle previsioni.

Questo ci fa capire quanto i mercati siano imprevedibili e completamente irrazionali e nessuno può prevedere i movimenti futuri delle borse.

Proprio sulla base di questo ragionamento e di questo esperimento possiamo capire che è impossibile individuare quando il mercato si trova in una posizione di massimo o di minimo, e sappi che se ti dovesse capitare di azzeccare in modo preciso uno di questi punti chiave non è bravura ma solo ed esclusivamente il fattore “culo”.

Quindi cosa devo fare? Semplice.

Ignora ogni notizia economica o previsione strana e investi senza pensieri ricordandoti sempre che nella maggior parte dei casi ogni pronostico non accadrà.

Potrebbe interessarti: I migliori modi per investire se vuoi Vivere di Rendita – Investimenti Finanziari

 

4. Mai Investire in “Prodotti” con Leva

Penso che questa sia stata una delle scoperte più dolorose in assoluto ma tutto nella vita serve per crescere e per imparare e nulla accade per caso.

I famosi investimenti con leva sono tutti quegli strumenti finanziari che replicano un determinato indice o altro prodotto finanziario applicando una leva che moltiplica i guadagni e le perdite dello stesso per un valore pre determinato.

Ad esempio se acquisto un investimento con leva 5 sull’indice italiano Ftse Mib significa che se il Mib durante la giornata fa +2%, il mio investimento e quindi anche i miei soldi faranno +10%.

A dirla cosi sembra un vero e proprio affare ma purtroppo dobbiamo dire che lo stesso discorso vale anche per le perdite, e questa cosa diciamo che è un po meno bella rispetto alla precedente.

TUTTI gli investimenti con leva nel lungo termine avranno un valore tendente allo zero e faranno perdere soldi a chi li utilizza. TUTTI.

Potrebbero essere utilizzati e tenuti per massimo 2/3 giorni e solo per cifre minime.

In ogni caso ti consiglio di non utilizzare mai e poi mai nessun tipo di strumento con leva finanziaria a meno che tu non voglia sperimentare sulla tua pelle la sensazione di perdere soldi in borsa.

Il meccanismo di questi strumenti è molto complicato e appartiene al mondo dei “derivati” e potrei andare avanti per giorni a spiegare come funzionano nel dettaglio.

A me interessa solo trasferirti il concetto che non devono mai essere utilizzati.

Abbi fiducia di me e non farlo e il tuo patrimonio mi ringrazierà.

Leggi anche: I 6 Livelli della Libertà Finanziaria

 

5. Il Rendimento è il Termometro del Rischio

Adoro dire questa frase…

Ora non so se l’ho inventata io o l’ho letta da qualche parte ma riassume completamente il concetto che voglio indicare.

Maggiore è il rendimento “promesso” e maggiore è il rischio che corri.

In finanza niente regala niente a nessuno e se un investimento rende il 10% rispetto ad un investimento che rende il 3% significa semplicemente che un motivo c’è.

Quindi da ora in poi se ti dovessi trovare davanti ad un investimento che rende 5% e un investimento che rende 1% devi sapere ad occhi chiusi quale dei due è più rischioso.

Come già detto molte volte i soldi facili non esistono.

Potrebbe interessarti: Cos’è la Libertà Finanziaria?

 

Conclusione

MI rendo conto che questo articolo è più lungo rispetto agli altri del sito ma ci tenevo veramente tanto a dirti cosa NON devi fare per Perdere Soldi in Borsa.

Anche se magari a tratti possono sembrarti banali o poco utili derivano da anni di esperienza e di “sangue” versato dal sottoscritto.

Se posso aiutarti a non perdere anche un solo solo euro in borsa devo assicurarti che per me è un sollievo.

Spero che ti sia stato utile e che tu abbia la voglia di condividerlo con le tue persone più care che magari qualche investimento lo fanno.

Ti auguro tutto il meglio e tanti buoni investimenti.

 

Allora cosa dici? Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con tutte le persone a cui vuoi bene!!

A presto

Giorgio

 

 

PS: VUOI SAPERE COME RAGGIUNGERE LA LIBERTÀ FINANZIARIA E VIVERE DI RENDITA?

Ho creato questo sito per insegnarti esattamente tutte le strategie che devi seguire per essere finanziariamente libero in circa 10 anni partendo da zero.

Resta aggiornato quando pubblico un nuovo articolo entrando nel gruppo facebook oppure inserisci la tua mail nella colonna a sinistra…e non dimenticarti di dare un occhio al manuale per vivere di rendita.

Se sei curioso ti invito a leggere le mie guide:

  1. Come investire in borsa: La guida definitiva
  2. Come Creare una Rendita Mensile: La Guida definitiva per Fare soldi senza Lavorare
  3. Vivere di Rendita: La guida definitiva per la Libertà Finanziaria
  4. Fare soldi senza lavorare: La classifica completa delle migliori entrate passive

 

NO SPAM
NO PUBBLICITA’

Solo contenuti di valore!

 

www.viveredirendita.net

 

 

 

Annunci

2 pensieri riguardo “5 Segreti per NON Perdere Soldi in Borsa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.