Investimenti Sicuri in Banca nel 2017

Ho scelto questa immagine molto provocatoria per introdurre un argomento molto pungente e parlare di Investimenti Sicuri in Banca nel 2017.

Sebbene la fiducia verso le banche sia ai minimi storici dopo tutto quello che è successo negli ultimi anni, ho deciso di scrivere questo articolo per identificare i migliori investimenti nel 2017 nel caso in cui tu voglia solo ed esclusivamente investimenti con la massima sicurezza possibile.

Non è tutta spazzatura come vogliono farci credere nei telegiornali, tuttavia è necessario sapere come muoversi in questo mondo molto complicato.

Studieremo le varie possibilità che ci sono con i vari pro e contro e analizzando anche tutti i vari fattori di rischio e cercheremo di valutare tutti gli scenari possibili.

Il mio obiettivo al termine di questo articolo è quello che tu sappia esattamente come e soprattutto dove investire i tuoi soldi con sicurezza.

Inoltre imparerai a riconoscere gli investimenti rischiosi che si mascherano da investimenti sicuri con una tecnica infallibile.

Come ciliegina sulla torta vedremo anche perché il termine “investimento con Capitale garantito” in realtà non esiste.

Ci tengo a precisare che tutti gli investimenti, anche se in minima parte presentano dei rischi.

Potrebbe interessarti: Come Investire in Borsa senza Rischi

 

Classificazione principale degli investimenti

Gli investimenti possono essere classificati principalmente in due categorie che li differenziano per rischiosità, per comportamento e per rendimento.

Vediamoli insieme per aver un quadro più preciso.

 

Azioni

Esordisco dicendo che l’investimento in azioni non è un investimento sicuro.

Per capire di cosa parlo ti basta vedere i casi di Veneto Banca, Popolare di Vicenza e molte altre azioni che si sono completamente azzerate negli ultimi anni.

Le azioni non sono altro che una quota di una società.

Quando compri un’azione è come se diventassi socio di quell’azienda partecipando agli utili o alle perdite che produce nell’esercizio della sua attività.

Se compri azioni di un’azienda che produce molti utili e che è in crescita molto probabilmente il prezzo delle azioni che hai acquistato salirà moltissimo.

Viceversa se compri azioni di un’azienda che produce pochi profitto, o che produce profitti ma questi sono rapidamente in calo rispetto agli anni precedenti, molto probabilmente il prezzo delle azioni che hai acquistato scenderà.

Se investi in azioni devi sapere in anticipo che il prezzo delle stesse si muova rapidamente sia in alto che in basso.

Devi sapere soprattutto che se acquisti azioni di un azienda che fallisce perderai tutti i tuoi soldi.

TUTTI.

Proprio per questo motivo investire in azioni è una scelta non adatta alla maggior parte dei risparmiatori italiani che prediligono investimenti con prezzi più stabili e meno “barcollanti”.

E’ tuttavia uno strumento adatto per chi ha le competenze necessarie per affrontare questo mondo abbastanza tecnico, speculativo e soprattutto spietato…

Per capire le dinamiche dei mercati sono necessari anni di studio ed esperienza e questi concetti non si acquisiscono in pochi mesi leggendo ad esempio il sole 24 ore.

Inoltre esistono vari tipi di azioni diverse ma le approfondiremo eventualmente in un altro articolo.

 

Obbligazioni

Le obbligazioni non sono altro che prestiti che vengono fatti a società, Stati o altre entità giuridiche.

Quando compri un obbligazione è come se prestassi soldi ad una società che te li restituisce ad una scadenza prefissata e pagandoti interessi periodici tramite cedole.

Prevalentemente esistono 3 tipi di obbligazioni:

  • obbligazioni bancarie (es Unicredit)
  • obbligazioni societarie (es Fiat ecc)
  • obbligazioni statali (es BTP)

Nel caso non lo sapessi anche i BTP sono obbligazioni.

Sono soldi che tu presti allo stato e che ti vengono restituiti alla scadenza prefissata, in cambio dei quali ti vengono pagati degli interessi semestralmente (cedole).

Qui puoi trovare una lista dei principali titoli di stato BTP con le relative scadenze e rendimenti.

Tieni in considerazione che quasi tutte le obbligazioni vengono emesse con un prezzo di 100, e verranno rimborsate ad un prezzo di 100.

Ma tuttavia durante la vita di questo tipo di strumenti finanziari devi sapere che il prezzo può muoversi in modo anche molto repentino, quasi simile a quello dei titoli azionari.

E’ possibile acquistare i titoli obbligazionari a qualsiasi prezzo a patto di aver bene presente che il prezzo di rimborso sarà 100.

Quindi se acquisti a 88 e vieni rimborsato a 100 alla scadenza è una cosa positiva.

Viceversa se acquisti a 117 e il rimborso alla scadenza avviene a 100 NON è una cosa positiva.

Maggiore sarà la durata di un obbligazione e maggiore sarà la sua oscillazione, in buona parte derivante dall’andamento della società emittente e dall’andamento dei tassi di interesse.

Approfondiremo questo aspetto in un altro articolo senno non finirei più di scrivere.

Tuttavia anche le obbligazioni presentano dei rischi, se la società emittente dovesse fallire anche i tuoi soldi sarebbero in serio pericolo.

Altri rischi comuni relativi al mondo obbligazionario sono:

  • Rischio valutario. Quando compri in valute estere devi sempre tenere in considerazione che il cambio valutario può incidere moltissimo sul risultato finale.
    Un esempio può essere fatto sulle obbligazioni in lire turche con cedole annuali anche superiori al 10% ma che perdono almeno il 10/15% di cambio valutario.
    Mai farsi ingannare dalle cedole quando ci sono obbligazioni in valuta straniera e fare un analisi approfondita sul rischio valutario.
  • Rischio Tasso. Già anticipato prima brevemente, il prezzo di un obbligazione varia al variare del tasso di interesse di riferimento. Generalmente possiamo dire che se i tassi salgono i prezzi delle obbligazioni scendono e viceversa.
  • Rischio Inadempienza. E se la società a cui hai prestato i soldi non fosse in grado di restituirteli a scadenza? Questo è il rischio inadempienza.
    Per tua conoscenza anche gli stati (vedi esempio Grecia, Argentina ecc) corrono questo rischio e non solo le società.

Inoltre va prestata particolare attenzione alle obbligazioni subordinate che rappresentano un particolare tipo di obbligazione che è molto più rischiosa rispetto a quella tradizionale e che in questi ultimi anni sta creando molti problemi.

 

Come vedi anche il mondo obbligazionario, anche se più stabile, presenta dei rischi dei quali devi essere a conoscenza.

Tuttavia se vuoi stare tranquillo e fare investimenti più sicuri possibili ti consiglio di focalizzarti su investimenti di tipo obbligazionario.

Nei prossimi paragrafi vedremo nel dettaglio come fare.

Leggi anche: 5 Segreti per NON Perdere Soldi in Borsa

 

Come identificare un investimento rischioso

Esiste un modo semplice e immediato che ti permette di identificare la rischiosità di un investimento.

Devi sapere che in finanza nessuno ti regala nulla e che i soldi facili in borsa non esistono.

Quindi il mio consiglio è di diffidare e di prestare particolare attenzione a quegli investimenti che presentano un rendimento alto rispetto agli attuali tassi di mercato.

Ma come puoi capire quali sono i tassi di riferimento? Molto semplice.

Ad esempio se si tratta di un investimento a 5 anni che ti “promette” un rendimento del 4% annuo devi stare molto attento.

Per capire questo è indispensabile cercare un investimento di riferimento con un tasso di mercato trasparente e che presenta un rischio più basso possibile.

In poche parole andrò a cercare un BTP con una duration pari a quella dell’investimento che sto analizzando.

Se il rendimento dell’investimento che mi è stato proposto o che ho trovato è molto superiore a quello del BTP di pari durata significa che si tratta di un investimento rischioso, o comunque che presenta dei fattori di rischiosità di cui non sono a conoscenza.

Nel nostro esempio il rendimento dell’investimento a 5 anni che stiamo studiando rende il 4% è molto sospetto perché presenta una differenza di rendimento molto alta se paragonato ad un titolo di stato di pari durata che rende meno dell’1%.

Quindi il rendimento, espresso in%, sconta tutto compresa la rischiosità del titolo stesso.

Potrebbe interessarti: Come Gestire i Tuoi Soldi

 

Investimenti sicuri in Italia nel 2017

Ora che sai in modo preciso la differenza tra azioni ed obbligazioni e hai capito come identificare il rischio reale di un investimento possiamo vedere gli investimenti veramente sicuri nel 2017.

Sebbene una minima componente di rischio ci sia sempre il mondo obbligazionario è da considerarsi più sicuro di quello azionario se si preferisce una certa stabilità dei propri soldi.

Le soluzioni migliori sono presentate da:

  • Titoli di stato BTP. Tenendo sempre in mente che anche l’Italia può fallire come ha fatto la Grecia e l’Argentina. Ovviamente si tratta di una possibilità remota ma nella vita come abbiamo visto, tutto è possibile.
    Inoltre sai bene che è conveniente comprare BTP con un prezzo pari o inferiore a 100 perché il prezzo di rimborso è quasi sempre a 100. Preparati ad eventuali fluttuazioni del prezzo, soprattutto nel caso di titoli con lunga durata.
    Se compri questo tipo di titolo tieni in considerazione di tenerlo fino alla sua scadenza fisiologica perché potrebbe essere che tu non sia più in grado di venderlo prima in caso di rialzo dei tassi.
    Potrebbe essere che il controvalore sia inferiore al capitale investito per qualche tempo.
  • Fondi o ETF obbligazionari. In questo caso abbiamo una grande quantità di titoli (spesso superiori ai 500) all’interno di uno o più fondi / ETF.
    La diversificazione è massima e questo ci permette di essere più tranquilli rispetto all’acquisto di un titolo singolo in caso dei vari rischi obbligazionari.
    In questo caso puoi aspettarti che i prezzi oscillino e si muovano continuamente, ma con una tendenza sempre verso l’alto. Potrebbe essere che il controvalore sia inferiore al capitale investito per qualche tempo.

Ricordati di investire sempre nel medio / lungo termine e di non prendere in considerazione periodi inferiori ai 5 anni, soprattutto nella situazione attuale con tassi bassi.

Potrebbe interessarti: Come Guadagnare con le CriptoValute

 

Conclusione

Gli investimenti capitale garantito al 10000% non esistono in finanza, esiste sempre una piccola dose di rischio seppur insignificante (vedi rischi obbligazionari nei paragrafi precedenti).

Anche il famoso detto “tengo i soldi sotto il materasso” presenta dei rischi… e se domani venissero i ladri e portassero via tutto??

E’ decisamente più sicuro e saggio tenere i soldi in banca a patto di sapere come muoversi e come investire.

Tuttavia con una buona diversificazione dei tuoi soldi in fondi / ETF obbligazionari e obbligazioni miste il tuo capitale è al sicuro da qualsiasi evento possa capitare.

Questa è sicuramente la scelta più sicura in assoluto che puoi fare per gestire e proteggere il tuo patrimonio.

Buon investimento.

 

DISCLAIMER: Non mi prendo nessuna responsabilità per informazioni parziali o non corrette all’interno di questo articolo. In ogni caso non si tratta assolutamente di un sollecito ad investire.

 

Allora cosa dici? Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con tutte le persone a cui vuoi bene!!

A presto

Giorgio

 

 

PS: VUOI SAPERE COME RAGGIUNGERE LA LIBERTÀ FINANZIARIA E VIVERE DI RENDITA?

Ho creato questo sito per insegnarti esattamente tutte le strategie che devi seguire per essere finanziariamente libero in circa 10 anni partendo da zero.

Resta aggiornato quando pubblico un nuovo articolo entrando nel gruppo facebook oppure inserisci la tua mail nella colonna a sinistra…e non dimenticarti di dare un occhio al manuale per vivere di rendita.

Se sei curioso ti invito a leggere le mie guide:

  1. Come investire in borsa: La guida definitiva
  2. Come Creare una Rendita Mensile: La Guida definitiva per Fare soldi senza Lavorare
  3. Vivere di Rendita: La guida definitiva per la Libertà Finanziaria
  4. Fare soldi senza lavorare: La classifica completa delle migliori entrate passive

 

NO SPAM
NO PUBBLICITA’

Solo contenuti di valore!

 

www.viveredirendita.net

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.