Come chiudere velocemente i debiti pagando meno

Sei pieno di debiti e non dormi più alla notte?

I debiti “consumano” una buona parte del tuo stipendio?

Hai delle rate fastidiose che non vedi l’ora di eliminare?

Oppure semplicemente hai dei debiti ma vorresti vivere di rendita?

Se ti trovi in almeno uno dei casi qui sopra questo articolo è fatto apposta pe te e non puoi assolutamente permetterti di non leggerlo!

All’interno di questo articolo condividerò delle tecniche per eliminare rapidamente i tuoi debiti in modo tale che tu possa vivere con molta più tranquillità.

Imparerai come distinguere i debiti buoni da quelli cattivi e una strategia vera e propria per fare una “pulizia completa”.

Inoltre ricordati sempre che il primo ostacolo da oltrepassare se vuoi vivere di rendita è proprio caratterizzato dai vari prestiti e pagamenti rateali.

Quasi tutti i pagamenti rateali ( poi vedremo perché non tutti) sono come un virus, più li trascuri e più si “diffondono”.

E’ quindi importantissimo imparare come classificare i debiti e come comportarsi per estirparli il più rapidamente possibile dalla tua vita.

Sei pronto?

Iniziamo!!

 

Il problema dei debiti e il circolo vizioso

Il circolo vizioso dei debiti è come un cane che si morde la coda…

O meglio è come una vera e propria droga!!

Si inizia un po’ per scherzo e se non si ha la testa tra le spalle diventa un vero e proprio caso patologico che crea dipendenza e assuefazione.

Si comincia spendendo di più di quello che si guadagna, magari si fa qualche piccolo prestitino per colmare questo deficit che si crea mese per mese… sembra tutto sotto controllo e poi tutto d’un tratto un giorno ci si trova improvvisamente sommersi dai debiti fino al collo.

Delle i volti superano l’importo dello stipendio stesso!!!

Com’è possibile vivere con uno stipendio di 1500 euro al mese e con 1600 euro al mese di rate varie?!?!

Proprio quando l’acqua arriva alla gola e non si vede la via d’uscita ci si chiede: ” come posso uscire velocemente dai debiti?”

Oltre a questa situazione abbastanza tragica abbiamo anche molte problematiche di carattere fisico:

  • Aumenta l’ansia
  • Aumenta lo stress
  • Spesso non si pensa ad altro
  • E’ come se mancasse l’aria

Tutte cose veramente molto spiacevoli che mi auguro che non ti capitino mai.

 

Cause dei debiti

Arrivati a questo punto forse è il caso di farsi un esame di coscienza per capire cos’è successo veramente e per capire di come sei arrivato a questa situazione.

Sicuramente qualcosa è successo.

Ma cosa di preciso?

Tranquillo te lo dico io.

I principali motivi che portano ad un indebitamento eccessivo troviamo:

  • Spendere più di quanto si guadagna
  • Non risparmiare un centesimo (qui puoi trovare un articolo utile se rientri in questa categoria)
  • Rinegoziare i debiti (termine che approfondiremo dopo)
  • Usare debiti per far fronte alle spese ricorrenti
  • Non gestire le proprie finanze in modo professionale
  • Perdere il lavoro
  • Eventuali gravi imprevisti

Nonostante tu abbia dei debiti non ti devi preoccupare perché questo articolo è pieno di rimedi giusti per te.

Inoltre puoi decidere di prendere in mano la tua situazione finanziaria leggendo la guida avanzata che ho creato per te se vuoi veramente diventare padrone della tua vita.

 

I maledetti Debiti cattivi

La prima cosa da fare è quella di classificare i debiti e distinguerli per categoria.

Si tratta di debiti cattivi quando si fa un prestito che viene utilizzato per acquistare un bene / servizio che non produce alcun valore, o meglio non genera alcun tipo di profitto o ritorno economico.

Questo tipologia di bene /servizi vengono definiti  PASSIVI da Robert T. Kiyosaki, autore di Padre Ricco Padre Povero. (che ti consiglio di leggere)

Alcuni esempi di questo tipologia:

  • Prestito per acquistare un auto
  • Prestito per andare in vacanza (preferisco non esprimermi a riguardo………..)
  • Prestito per acquistare un PC o un telefonino (preferisco non esprimermi a riguardo………………………………..)
  • Tutti i prestiti relativi a beni di consumo in generale
  • Delle volte anche il muto per la casa ma tra poco vedremo nel dettaglio

Come puoi notare tutti i beni che vengono acquistati con questi debiti cattivi perdono valore nel tempo molto rapidamente e difficilmente sono rivendibili ad un prezzo pari o maggiore a quello di acquisto.

Il mutuo per la casa rientra nella categoria dei debiti cattivi se si acquista un immobile ad un prezzo talmente alto e fuori mercato che lo rendono difficilmente rivendibile ad un valore pari o maggiore a quello di aggiudicazione.

Una soluzione (quasi) sempre vincente quando si parla di immobili è quella di comprare casa all’asta ad un prezzo super scontato, esattamente come ho fatto io per i miei due immobili.

Riepilogando.

Quando acquisti qualcosa, soprattutto se devi ricorrere ad un prestito per farlo fatti sempre queste domande:

  • Questo acquisto mi permetterà di generare un guadagno maggiore?
  • Si tratta di un investimento vero e proprio che posso rivendere ad un prezzo maggiore?

Se la risposta a queste due domande è negativa allora ti consiglio sinceramente di lasciare perdere.

 

I benedetti Debiti buoni

Si tratta di debiti buoni quando si fa un prestito che viene utilizzato per acquistare un bene / servizio che produce  valore, o meglio genera profitto o ritorno economico positivo.

Questo tipologia di bene /servizi vengono definiti ATTIVI da Robert T. Kiyosaki, autore di Padre Ricco Padre Povero. (che ti consiglio di leggere)

Alcuni esempi di questo tipologia:

  • Il mutuo per un immobile da affittare
  • Il mutuo per l’immobile dove andrai a vivere ( a patto che il prezzo di acquisto sia vantaggioso)
  • Il prestito per avviare una tua attività
  • Il prestito per acquistare una moto d’epoca che poi rivenderai ad un prezzo maggiore

Il mutuo per la casa rientra nella categoria dei debiti buoni se si acquista un immobile ad un prezzo scontato e facilmente rivendibile ad un prezzo maggiore o affittabile.

Possono rientrare in questa categoria anche le case che vengono acquistate “per la vita”, ovvero con l’obiettivo di evitare di buttare via soldi in affitto.

Anche in questo caso è comunque vantaggioso acquistare un immobile ad un prezzo inferiore a quello di mercato in quando aver la possibilità di rivenderlo in qualsiasi momento ad un prezzo almeno pari a quello di acquisto non ha prezzo.

Una soluzione (quasi) sempre vincente quando si parla di immobili è quella di comprare casa all’asta ad un prezzo super scontato, esattamente come ho fatto io per i miei due immobili.

 

La soluzione definitiva

Questa è la soluzione definitiva a tutti tutti tutti i tuoi problemi, non esistono scorciatoie!

Se pensi di poter uscire da tutto questo “casino” vincendo il gratta e vinci o diventando improvvisamente un campione di poker online devo dirti che non sei sulla strada giusta.

Sistemare tutto questo pasticcio è possibile ma devi assolutamente cambiare testa e soprattutto cambiare la tua mentalità.

Devi sapere che ogni debito è composto essenzialmente da due parti:

 

Debito = quota capitale + quota interessi

 

Il segreto per approcciare questa situazione in modo vincente e liberarti rapidamente dalle catene dei debiti consiste nell’eliminare più rapidamente possibile la quota capitale.

Perché?

Perché è la quota capitale che “produce” gli interessi che devi pagare e più rapidamente la eliminerai e minori saranno gli interessi da pagare.

Se decidessi di pagare solo la quota di interessi non finiresti mai di pagare, perché questi vengo generati dalla quota capitale e non dalla quota interessi!

La regola è veramente semplice…

Più quota capitale riduci e meno interessi paghi.

Meno interessi paghi e più soldi ti restano a disposizione.

Più soldi ti restano a disposizione e più quota capitale puoi pagare.

Come vedi si crea un circolo vizioso molto positivo che ti permetterà di eliminare completamente i debiti in veemente poco tempo.

 

La strategia per chiudere i debiti rapidamente

Per semplificare al massimo tutto il processo ho deciso di inserire una strategia passo passo a prova di scimmia che puoi iniziare a seguire a partire da subito.

E’ talmente semplice che è veramente impossibile sbagliare.

 

1. Elenca i tuoi debiti e “organizzali”

Fai una lista di tutti i tuoi debiti e mettili in ordine di importo.

A parità di importo (o con importo molto simile) metti per primo quello con un tasso maggiore.

Puoi trovare un esempio qui:

Puoi scaricare il file excell che ho creato per te direttamente da qui: TABELLA ELIMINAZIONE DEBITI

 

2. Riduci le Spese

E’ inutile raccontarsela, i risultati facili non esistono e se sei un mio lettore abituale penso tu lo abbia capito già molto tempo fa.

Penso anche che tu abbia capito che è il momento di rimboccarti le maniche e di darti veramente da fare per cambiare la tua vita.

Il passo fondamentale per liberarti completamente dalle catene dei prestiti e del debito è quello di ridurre le spese e risparmiare il più possibile.

Non ci sono scuse, elimina tutte le spese “superflue” e ricordati che un euro risparmiato è un euro guadagnato.

Se vuoi approfondire le tematiche di risparmio in modo approfondito ti ricordo di leggere questi articoli veramente utilissimi:

 

3. Aumenta i tuoi guadagni

Molto più facile a dirsi che a farsi ma vista la tua situazione disastrosa dovresti cercare dei metodi per aumentare le tue entrate, almeno in modo provvisorio, in modo da poter estinguere tutti i debiti in modo più rapido possibile.

Alcune idee utili potrebbero essere:

  • Fare qualche ora di straordinario al giorno
  • Fare qualche lavoretto extra nel weekend
  • Trovare metodi online per fare soldi nel tempo libero

Non ti demoralizzare, so che lavorare nel weekend non è assolutamente bello se hai già un lavoro da 50 ore alla settimana ma ricordati che è solo una soluziona temporanea.

 

4. Evita di fare altri prestiti (A mio parere ovvio ma forse non troppo)

La tua situazione è già abbastanza disastrosa non pensi?

Ti sembra il caso di farti un prestito per comprare il nuovo iPhone X?!?!

Assolutamente non fare nessun nuovo debito a costo della tua stessa vita o potresti peggiorare ancora le cose!

Ecco cosa devi assolutamente evitare come la peste:

  • I prestiti a “tasso zero”
  • Qualsiasi tipo di abbonamento rateale mensile
  • I prestiti per chiudere i prestiti chiamate RINEGOZIAZIONI

I motivi sono molti ma ne parleremo dettagliatamente nel manuale Vivere di Rendita dove approfondiremo l’argomento debiti completamente senza censura (te lo dice uno che ci ha lavorato per molti anni).

 

5. Elimina un debito alla volta –  Tecnica DebtLess

Concentra tutte le risorse che risparmi ogni mese nell’eliminazione di un solo debito alla volta.

Nel dettaglio devi eliminare il debito con l’importo più piccolo, che guarda caso solitamente è caratterizzato anche da un tasso di interesse maggiore.

Una volta che avrai eliminato il primo debito dell’elenco avrai una rata in meno e quindi più soldi da dedicare nell’eliminazione del secondo prestito.

Ad esempio in questa tabella prima dovrai chiudere il debito della carta di credito rateale, una volta eliminato del tutto avrai automaticamente 100 euro in più a causa della rata che non c’è più.

Successivamente userai questo importo extra per chiudere il prestito auto e cosi via.

Unica eccezione è per il mutuo che puoi decidere di tenere aperto a patto che rispetti le condizioni dei debiti buoni.

Potrebbe capitare che i debiti abbiano una piccola commissione di estinzione anticipata, ma molto meglio pagare ad esempio un 1% per l’estinzione piuttosto che un 10% all’anno di interesse.

Ti consiglio di estinguere ogni mese più prestito possibile con i risparmi che sei riuscito ad accumulare e di non aspettare ad accumulare tutto l’importo per estinguere il debito totalmente.

Chiudi il prestito in modo parziale mese per mese.

Facendo cosi non ti rendi conto ma stai automaticamente risparmiando tantissimi soldi in interessi non pagati!!!

 

6. Mai più carte di credito revolving / rateali

Mai e poi mai fare le maledette carte di credito rateali, chiamate anche revolving.

Hanno un meccanismo tale che rende il debito praticamente infinito facendoti pagare quasi esclusivamente la quota interessi.

Personalmente penso che questo tipo di strumento debba essere eliminato completamente o addirittura dovrebbe essere reso illegale.

Molta gente si è rovinata utilizzando questo tipo di carte con massimali molto elevati a causa del tasso di interesse ai limiti dell’usura, spesso anche oltre il 15%.

 

7. Paga più possibile in contanti

Pagare con soldi contanti è un strategia semplice ma efficace in quanto ti permette di aumentare moltissimo la consapevolezza nei soldi che spendi.

Tramite questo piccolo trucchetto potresti trovare a risparmiare somme che non avresti mai immaginato.

 

8. Non consolidare i tuoi prestiti

Spesso in banca o altre finanziarie ti consiglieranno di consolidare i tuoi prestiti in essere facendo nuovi prestiti ad un tasso minore.

Spesso raccontata cosi sembra una fortuna e un’occasione da non farsi assolutamente scappare.

Lo farei anch’io se non sapessi che è una fregatura pazzesca!

Questo è dovuto al tasso di ammortamento alla francese, detto anche anche a rata costante che viene utilizzato in Italia sui prestiti di ogni tipo.

Questo è un esempio di prestito con tasso di ammortamento alla francese:

mutuifrancese2

Come puoi notare la rata è sempre costante e quello che varia mese per mese è la quota capitale e la quota interessi.

Come puoi notare oltre l’80% degli interessi totali vengono pagati entro la quinta rata.

E ovviamente con questo tipo di ammortamento la banca guadagnerà più soldi.

Il consolidamento dei prestiti è utile solo in pochi casi particolari che approfondirò nel mio manuale.

 

9. Surroga il tuo mutuo

La surroga non è altro che il trasferimento del tuo mutuo tra una banca e l’altra.

Questa semplice pratica ha queste caratteristiche:

  • E’ completamente gratuita e non devi pagare neanche il notaio
  • Ti permette di rinegoziare il tuo mutuo ad un tasso minore
  • Può farti risparmiare migliaia e migliaia di euro

Grazie a questo sito puoi verificare in tempo reale tutte le principali offerte per i mutui surroga e iniziare a risparmiare fin da subito.

 

Risorse Utili

Mutui Online : portale per confrontare mutui e surroghe

Risorse Utili : le risorse che utilizzo personalmente per guadagnare, risparmiare e molto altro

 

Conclusione

Ora hai a disposizione tutte le risorse e le conoscenze indispensabili per cambiare radicalmente la tua vita e per riprendere il controllo delle tue finanze.

Ma come dice il detto ” puoi portare l’asino allo stagno ma non puoi obbligarlo a bere”.

Questo per dire che ora è tutto nelle tue mani perché ricordati sempre che sei tu il padrone del tuo destino.

In bocca al lupo.

 

 

 

Allora cosa dici? Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con tutte le persone a cui vuoi bene!!

A presto

Giorgio

 

 

PS: VUOI SAPERE COME RAGGIUNGERE LA LIBERTÀ FINANZIARIA E VIVERE DI RENDITA?

Ho creato questo sito per insegnarti esattamente tutte le strategie che devi seguire per essere finanziariamente libero in circa 10 anni partendo da zero.

Resta aggiornato quando pubblico un nuovo articolo entrando nel gruppo facebook oppure inserisci la tua mail nella colonna a sinistra…e non dimenticarti di dare un occhio al manuale per vivere di rendita.

Se sei curioso ti invito a leggere le mie guide:

  1. Come investire in borsa: La guida definitiva
  2. Come Creare una Rendita Mensile: La Guida definitiva per Fare soldi senza Lavorare
  3. Vivere di Rendita: La guida definitiva per la Libertà Finanziaria
  4. Fare soldi senza lavorare: La classifica completa delle migliori entrate passive

 

NO SPAM
NO PUBBLICITA’

Solo contenuti di valore!

 

www.viveredirendita.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.