Come investire in borsa: La guida definitiva

Investire in borsa: la guida definitiva per guadagnare sui mercati finanziari

Scommetto che se sei arrivato a questo articolo è perché ti piacerebbe sapere come investire i tuoi soldi in borsa… ovviamente guadagnando.

Posso anche scommettere che molto probabilmente non hai avuto belle esperienze con il mondo finanziario, anzi entrando nel dettaglio sono quasi sicuro che hai perso soldi con i tuoi ultimi investimenti.

O semplicemente non sono andati proprio come ti saresti aspettato.

Tranquillo non sei l’unico…

Quando ho iniziato ad investire ero veramente sprovveduto e poco esperto e prova ad indovinare cos’è successo?

Ho preso tante “bastonate sui denti” che economicamente parlando si traducono in soldi buttati nel cesso.

Poi è successo qualcosa dentro di me…

Ho capito che la conoscenza avrebbe potuto salvarmi da questa “carneficina” finanziaria e ho iniziato a studiare come se non ci fosse un domani.

Questo articolo nasce dai miei oltre 10 anni anni di esperienza nei mercati, e con l’idea di creare una guida definitiva per chiunque voglia investire nei mercati finanziari in modo profittevole e completamente senza stress.

Ho imparato da tutti i miei errori senza arrendermi e dopo tantissimi studi ho creato una strategia che può essere detta “definitiva”e che può essere utilizzata in qualsiasi situazione di mercato.

Non avrai bisogno di stare davanti al PC ogni giorno a guardare i grafici.

La pratica di investimento diventerà quasi “noiosa”.

Avrai il massimo risultato con il minimo sforzo.

In questo articolo ti svelerò la strategia che utilizzo personalmente per creare il capitale necessario che mi permetta di vivere di rendita tra qualche anno.

Non vuoi vivere di rendita?

No problem puoi usare questa strategia per investire in borsa senza pensieri e soprattutto con dei risultati spettacolari.

Sei pronto?

Iniziamo!

 

La finanza moderna

Diciamocelo sinceramente… La finanza moderna è un casino totale!!

News economiche tutti i giorni, minacce di guerra dalla mattina alla sera e tantissima volatilità… risultato?

Le borse si muovono come delle vere e proprie montagne russe…

Un giorno vedi tutti i listini mondiali crescere dell’1% e il giorno successivo tutte in perdita per il 2%…

Insomma è tutto un caos!

Com’è possibile guadagnare investendo con questa confusione totale?

Molto semplice, basta ignorare tutto questo e concentrarsi sull’essenziale.

In questo articolo andremo a vedere prima di tutto le basi indispensabili che devi conoscere per poter investire in modo consapevole nei mercati.

 

 

Gli strumenti di investimento

Iniziamo andando a definire i due strumenti principali di investimento ovvero azioni e obbligazioni andando ad evidenziare pregi, difetti e rendimenti attesi.

In realtà esistono altre categorie di investimento come fondi, sicav, derivati, polizze vita ecc ma vedrai che si tratta solo di un “paniere” che contiene un mix di più obbligazioni e / o azioni.

 

 

Le Obbligazioni

L’obbligazione (bond in inglese) in ambito finanziario è un titolo di debito emesso da società o enti pubblici che attribuisce al suo possessore, alla scadenza, il diritto al rimborso del capitale prestato all’emittente, più un interesse su tale somma.

Si può considerare dunque l’obbligazione a tutti gli effetti come una forma di investimento da parte del detentore sotto forma di strumento finanziario.

Un’obbligazione tipica sono ad esempio i titoli di Stato.

Altri esempi di obbligazione potrebbero essere:

  • Obbligazioni bancarie
  • Obbligazioni subordinate
  • Titoli di stato
  • Obbligazioni corporate

Tutte le obbligazioni, a parte qualche caso eccezionale, hanno il “capitale garantito alla scadenza”.

Cosa significa?

Che se l’emittente che ha emesso l’obbligazione non fallisce entro la durata dell’obbligazione stessa, tu avrai diritto a tutti i tuoi soldi alla scadenza.

Una volta le obbligazioni erano considerate un investimento sicuro al 100% ma con la direttiva del bail-in nata nel 2006 le regole sono cambiate e anche il mercato obbligazionario è diventato in parte rischioso.

Vediamo ora tutti i rischi direttamente collegati al mercato obbligazionario.

 

Rischi del mercato obbligazionario

Rischio di tasso d’interesse:

I tassi d’interesse e i prezzi delle obbligazioni hanno un rapporto inversamente proporzionale.

Quando i tassi di interesse scendono il prezzo delle obbligazioni solitamente sale.

Quando i tassi di interesse salgono il prezzo delle obbligazioni solitamente scende.

In questo preciso momento (01/01/2018) i tassi di interesse europei sono a zero, ai minimi storici e questo determina un rischio tasso molto elevato.

Questo rischio tasso è maggiore per le obbligazioni con una durata lunga rispetto alle obbligazioni con durata breve.

 

Rischio inflazione:

Il secondo rischio obbligazionario è dato dal rischio inflazione, ovvero all’aumento del costo della vita nel corso degli anni.

Ad esempio se tu investi ora in un’obbligazione che rende il 2% ma l’inflazione fosse del 3%, avresti semplicemente una perdita annua dell’1%.

Ma devi stare molto attento che il rischio inflazione è “invisibile” e non si vede da nessuna parte.

Prova a chiedere ai tuoi nonni o ai tuoi genitori il valore di 500’000 lire negli anni 60.

Te lo dico io… ci potevi comprare una casa!

Ora, queste 500 mila lire valgono circa 250 euro con i quali non riesci nemmeno a farti una vacanza di 3 giorni.

Questa è l’effetto inflazione spiegato in modo molto semplice ed evidenzia quando sia indispensabile investire i soldi in modo corretto per non farli “erodere”.

 

Rischio di credito: 

Il rischio di credito rappresenta la possibilità di non ricevere il capitale investito.

Prendiamo degli esempi reali.

Se tu avessi investito in titoli di stato della Grecia oppure dell’Argentina, avresti dei problemi a riscuotere il capitale investito.

Quindi esiste sempre il rischio che l’ente emittente del prestito obbligazionario fallisca e non riesca più a rimborsare il prestito obbligazionario.

Proprio per questo è importante sapere come diversificare in modo ottimale.

 

Rischio liquidità:

Esiste la possibilità, soprattutto in mercati meno liquidi e più particolari,  che l’investitore non riesca a vendere il titolo obbligazionario in tempi brevi.

 

 

Le azioni

Quando possiedi un’azione è come se tu fossi il titolare di una piccola parte di una società.

Ad esempio se  hai 100 azioni Fiat significa che sei automaticamente socio della fiat e che detieni una piccola parte del patrimonio aziendale.

Cosa può succedere?

Se un azienda aumenta gli utili e continua a crescere il valore dell’azione salirà di conseguenza facendoti guadagnare.

Tuttavia se la stessa azienda dovesse andare male o addirittura chiudere potresti perdere tutto il capitale investito.

Quindi è uno strumento considerato altamente rischioso e necessita di molte conoscenze per essere gestito in modo corretto.

Rappresenta un’arma a doppio taglio perché a primo impatto da l’idea di essere un modo per guadagnare soldi facilmente ma non è cosi, infatti è statisticamente dimostrato che il 95% degli investitori in azioni perde soldi nel lungo periodo.

Solitamente l’esperienza dell’investitore medio è cosi sintetizzata:

  • Investe 2’000 euro per provare… guadagna 400 euro e si sente fortunato
  • Investe nuovamente 4’000 euro perché si sente fortunato e ha maturato un po’ di esperienza… guadagna 800 euro e si sente molto bravo
  • Investe nuovamente 8’000 euro perché si sente molto bravo e sente di poter investire più capitale…guadagna 800 euro e si sente un vero professionista, pensando di lasciare il lavoro per vivere di investimenti
  • Siccome si sente un professionista ora decide di investire 20’000 euro… il valore però dell’azione non va come previsto e inizia a scendere… decide di mediare il prezzo acquistando altri 20’000 euro di azioni ad un prezzo più basso sperando che il prezzo salga…Peccato che l’Azienza fallisce e perde ben 40’000 euro

Magari non mi crederai ma funziona proprio così, i successi iniziali danno tanta autostima e ti spingono ad investire più soldi finché non arriva la doccia fredda che “distrugge”  il tuo capitale.

Attenzione non sto dicendo che è impossibile guadagnare in borsa con le azioni ma ti sto mettendo al corrente dei rischi che ci sono e ti ricordo che esiste un motivo se il 95% delle persone chiude la sua esperienza borsistica con una perdita.

Se fosse facile ognuno di noi si guadagnerebbe da vivere da una spiaggia in qualche paradiso tropicale solo investendo in borsa.

Torniamo a noi… sebbene sia fortemente sconsigliato il fatto di investire in borsa acquistando una singola azione (es.fiat), è possibile limitare moltissimo i rischi comprando un gruppo di azioni contemporaneamente.

 

Articolo da non perdere assolutamente: 5 Segreti per NON Perdere Soldi in Borsa

 

Rischi del mercato azionario

Rischio di mercato:

I titoli azionari si muovono tutti i giorni dal lunedì al venerdì come se fossero sulle montagne russe.

Questi movimenti azionari prendono il nome di rischio mercato, quindi ad esempio un titolo acquistato a 10 euro ad azione potrebbe scendere fino anche a 3 euro ad azione.

Se l’azienda in cui hai investito chiude tu automaticamente perdi i tuoi soldi.

Vedi ad esempio Parmalat, Cirio, Alitalia.

 

 

Quindi devo investire in azioni o in obbligazioni?

Il mercato obbligazionario negli ultimi 100 anni ha reso una media del 6%, questo dato tiene presente di tutte le crisi che si sono verificate nel corso degli anni.

Il mercato azionario negli ultimi 100 anni ha reso una media del 11.90%, questo dato tiene presente di tutte le crisi che si sono verificate nel corso degli anni.

Questo semplice dato statistico evidenzia in modo chiaro e semplice che il miglior strumento in assoluto per produrre ricchezza e per investire in borsa è quello di sfruttare il più possibile il mercato azionario.

Ovviamente devi essere consapevole che il mercato azionario si muove molto rapidamente e presenta un oscillazione notevole.

E soprattutto devi sapere “come dominare i mercati“, sia tecnicamente che psicologicamente, per uscirne vincitore… in questo articolo vedremo esattamente come fare.

Ma ci tengo che tu veda questo grafico che rappresenta l’andamento del mercato azionario globale dal 1900 ad oggi.

Spiegami com’è possibile non guadagnare in un mercato come questo.

E ripeto, si tratta di un grafico di 120 anni no di un grafico di 2 anni.

 

Ecco alcune cose che devi assolutamente sapere prima di iniziare ad investire in borsa:

 

1. Le crisi finanziarie sono sempre esistite

La crisi del 2008 non è stato niente di eccezionale…

E’ successo in passato e sicuramente succederà ancora molte volte.

Nel grafico si possono vedere tutte le crisi finanziarie negli ultimi 100 anni partendo da quella del 1929 fino ad arrivare a quelle dei tempi moderni del 2001 e poi del 2008

 

2. Il mercato azionario globale si è sempre ripreso dalle crisi finanziarie

Sempre e dico sempre, anche di fronte alle crisi più disastrose.

Ogni discesa del mercato è sempre seguita da una risalita, e sarà sempre cosi.

 

3. Il mercato azionario globale sale sempre nel lungo periodo

Il mercato azionario sale sempre nel lungo periodo.

Scommetto che nessuno te l’ha mai detto prima ma è vero.

Non vuol dire che sale ogni giorno oppure che sale ogni mese, oppure che sale ogni anno….

Ma prenditi un momento per guardare il grafico che ho inserito all’inizio del paragrafo, la tendenza è inesorabilmente al rialzo nonostante le numerose crisi che abbiamo visto negli ultimi 100 anni.

Cosa succederà in futuro?

Non lo possiamo sapere ma è molto probabile che continui a salire.

Perché?

La crescita economica nei paesi sviluppati come USA ed Europa è sempre maggiore e le tecnologie sono sempre più avanzate.

Oltre a questo ci sono centinaia di paesi in via di sviluppo che stanno crescendo a vista d’occhio con dei ritmi veramente impressionanti.

Certo se dovesse cadere un meteorite sulla terra forse le borse smetterebbero di esistere ma a questo punto i soldi che hai investito sono il minore dei problemi.

 

4. Il mercato azionario globale è lo strumento di investimento più performante da sempre

Dati statistici alla mano, il mercato azionario è l strumento che ha reso più di qualsiasi altro strumento finanziario negli ultimi 100 anni.

Per essere precisi e pignoli è salito con una media dell 11,90% annuo.

Moltissimo più del mercato obbligazionario, che mediamente ha reso un 6% annuo.

Molto di più del mercato immobiliare (REIT) che ha reso mediamente un 7% annuo.

 

5. I prossimi 10, 20, 30, 50 anni ci saranno tantissime altre crisi… e queste crisi saranno imprevedibili

E’ impossibile prevedere i mercati, quindi aspettati tantissime altre crisi e collassi del mercato azionario nei prossimi anni.

Qualche anno fa è stato fatto un esperimento veramente curioso.

Sono stati presi i migliori 500 analisti finanziari del mondo, ai quali è stato chiesto di prevedere l’andamento del mercato azionario dei 5 anni futuri.

La stessa domanda è stata fatta a delle scimmie, che dovevano scegliere in modo completamente casuale la direzione dei mercati.

Il risultato di questo esperimento?

I migliori analisti del mondo hanno “indovinato” la direzione dei mercati nel 45% dei casi.

Cosa ancora più incredibile è che le scimmie sparando completamente a caso hanno indovinato la direzione nel 53% dei casi

Morale della favola?

Il mercato è imprevedibile.

 

6. Impara a conoscere il mercato e domina qualsiasi suo movimento senza paura

Sicuramente nei prossimi anni ne vedrai delle belle…

Ma una volta che hai capito esattamente come funziona non vedrai più le crisi come un momento di paura e terrore, ma come un’opportunità di acquisto.

Ricordati sempre che dopo la tempesta esce sempre il sole.

Ti faccio un paragone semplicissimo.

Cosa succede quando nei negozi iniziano i saldi?

Te lo dico io… vengono presi d’assalto.

E perché quando ci sono i saldi nei mercati finanziari tutti scappano?

Me lo chiedo da sempre.

Devi considerare le crisi finanziarie come “i saldi del mercato azionario” 🙂

 

Perché le persone perdono soldi sul mercato azionario?

Dimmi la verità… veramente non hai mai perso soldi in borsa?

Ritieniti veramente fortunato…

Perché devi sapere che oltre il 90% di tutte le persone che investono nel mercato azionario perdono soldi.

All’inizio della mia “carriera” da investitore mi sono fatto tanto male in borsa… e quasi sicuramente anche tu hai avuto almeno una brutta esperienza.

Non ti dico questo per spaventarti ma per farti riflettere.

Infatti guadagnare in borsa è possibile, ma devi sapere esattamente come fare.

I motivi per cui la gente perde soldi con le azioni sono sempre gli stessi da anni e anni e possono essere evitati rispettando le 7 regole d’oro di ogni investitore intelligente.

Vediamoli insieme:

 

1- Mai comprare titoli singoli

Oltre il 99% di tutte le perdite subite negli investimenti azionari di tutto il mondo deriva dal fatto che si investe quasi esclusivamente su titoli singoli.

Cosa intendo con titoli singoli?

Hanno acquistato azioni o obbligazioni singole di un unico emittente, non diversificando il proprio patrimonio e “affidando” tutti i soldi nelle mani di un unico strumento.

Un consiglio che ti posso dare, frutto di esperienza e molto studio è quello di diversificare tantissimo il tuo patrimonio evitando di comprare azioni ed obbligazioni singole.

Quindi come puoi investire? E’ molto più semplice di quello che credi.

Vuoi comprare azioni? Compra un fondo o un ETF azionario che contiene centinaia e centinaia di azioni diverse.

Con questo semplice accorgimento i tuoi soldi sarebbero super suddivisi in tantissime azioni diverse invece che in un’azione singola.

Vuoi comprare obbligazioni? Compra un fondo o un ETF obbligazionario che contiene centinaia e centinaia di obbligazioni diverse.

Con questo semplice accorgimento i tuoi soldi sarebbero super suddivisi in tantissime obbligazioni diverse invece che in un’azione singola.

Semplicemente adottando questa semplice strategia ti avrebbe permesso di evitare ogni tipo di perdita in borsa negli ultimi 100 anni.

 

2- Mai investire nel breve termine

La borsa nel lungo periodo sale sempre come puoi vedere dal grafico.

Tuttavia ci possono essere dei periodi in cui i mercati scendono che possono durare settimane, mesi e anche anni.

Proprio per questo motivo è indispensabile investire nel lungo termine con un orizzonte temporale di almeno 5 anni e tenendo in considerazione che maggiore è il “periodo di investimento” e più diminuiscono le possibilità di perdere.

Tutti i periodi di crisi devono essere visti sempre come delle opportunità di acquisto e l’abilità più importante da sviluppare per investire con successo è la pazienza.

 

3- Mai cercare di prevedere i movimenti del mercato

Ti ricordi lo studio sui 500 analisti finanziari professionisti e le scimmie?

Ecco.

Ci tengo a dirti di nuovo questa cosa perché è indispensabile che tu lo sappia… il mercato è imprevedibile.

E’ impossibile sapere dove andrà il mercato domani…

E’ impossibile sapere dove andrà il mercato la prossima settimana…

E’ impossibile sapere dove andrà il mercato il prossimo mese…

E’ impossibile sapere dove andrà il mercato il prossimo anno…

L’unica cosa che si sa è che il mercato sale nel lungo periodo, ma i suoi movimenti e le sue oscillazioni sono totalmente imprevedibili e irrazionali.

Ignora ogni movimento dei mercati e continua ad investire seguendo il tuo progetto.

 

4- Mai investire in strumenti finanziari con effetto leva

I famosi investimenti con leva sono tutti quegli strumenti finanziari che replicano un determinato indice o altro prodotto finanziario applicando una leva che moltiplica i guadagni e le perdite dello stesso per un valore pre determinato.

Ad esempio se acquisto un investimento con leva 5 sull’indice italiano Ftse Mib significa che se il Mib durante la giornata fa +2%, il mio investimento e quindi anche i miei soldi faranno +10%.

A dirla cosi sembra un vero e proprio affare ma purtroppo dobbiamo dire che lo stesso discorso vale anche per le perdite, e questa cosa diciamo che è un po meno bella rispetto alla precedente.

TUTTI gli investimenti con leva nel lungo termine avranno un valore tendente allo zero e faranno perdere soldi a chi li utilizza. TUTTI.

Questa è stata una delle scoperte più dolorose in assoluto nella mia esperienza decennale nei mercati finanziari.

Ti sconsiglio assolutamente di utilizzare questo tipo di strumenti… a meno che tu non voglia perdere soldi ovviamente.

 

5- Mai andare in panico quando il mercato scende

Hai mai sentito parlare di panic selling?

Non è altro che una vendita massiva di titoli di borsa che determina una rapidissima discesa del prezzo di uno strumento finanziario.

Solitamente troviamo questo fenomeno in prossimità di gravi eventi.

Mi viene in mente ad esempio la caduta delle torri gemelle nel 2001 che ha generato una forte crisi finanziaria, oppure il fallimento della Lehman Brothers e il relativo crollo del 2008.

Un bravo investitore compra quando gli altri vendono.

Un esempio?

Quando sentirai il telegiornale dire: ” i mercati finanziari hanno bruciato X milioni di dollari in 1 settimana” devi sapere che potrebbe essere un buon momento per comprare.

Mai e poi mai andare in panico, ricorda sempre che le discese sono in realtà solo delle ottime opportunità di acquisto.

Puoi approfondire queste 5 regole leggendo questo articolo.

 

 

Come posso investire nel mercato azionario globale?

Scommetto che arrivato a questo punto ti stai chiedendo come puoi investire nel mercato azionario globale…

Diciamo che è una domanda più che lecita visto tutto quello che abbiamo detto finora.

Giustamente finora abbiamo detto che il modo migliore per guadagnare nei mercati finanziari è quello di investire nel mercato azionario globale che ha avuto rendimenti centenari superiori all’ 11% annuo (lordo).

Esistono tantissimi modi per investire in questo tipo di strumenti.

Puoi decidere di comprare fondi di investimento oppure ETF che investono nei mercati azionari internazionali o globali.

Qui puoi trovare una selezione enorme con oltre 600 fondi che rispecchiano la categoria di “fondi azionari internazionali” ma stai attento perché non tutti i fondi sono uguali e le stelle morningstar spesso ingannano.

Nella mia guida per vivere di rendita puoi trovare una selezione dei migliori fondi ed ETF che utilizzo personalmente per investire i miei soldi.

Acquistando fondi / ETF che contengono migliaia di azioni contemporaneamente elimini totalmente il rischio di default.

Certo, è possibile che nei prossimi 10 anni qualcuna di queste aziende chiuda…

Ma quanto incide il fallimento di 3 aziende quando in totale ne possiedi 3000?

Praticamente niente!

 

 

Perché il mercato azionario globale sale sempre?

Ma prima di spiegarti la strategia che utilizzo personalmente ci tengo a spiegarti il motivo per cui il mercato azionario sale sempre nel lungo periodo.

Con il termine “mercato azionario globale o internazionale” si intende l’insieme delle migliori aziende internazionali presenti in tutto il mondo.

Quindi quando andremo a comprare questo strumento è come se comprassimo contemporaneamente tutte le migliori azioni del mondo (piccoli pezzi di grandi società) diverse di moltissimi stati differenti.

Quando investi con uno strumento di questo tipo è come se prendessi le azioni delle migliori aziende più grandi e potenti e a livello globale, ognuna delle quali ogni giorno lotta per creare sempre più profitto ed innovazione.

Alcuni esempi di azioni di questo tipo?

I primi nomi che mi vengono in mente al momento sono Amazon o Google.

Ogni giorno sviluppano nuovi progetti in grado di rivoluzionare il mondo e crescono anno dopo anno a vista d’occhio.

Posso scommetterci che a livello borsistico cresceranno ancora moltissimo nei prossimi anni.

Ma questo è solo un esempio, è strapieno di aziende iper innovative, anche su settori completamente diversi, che ogni giorno innovano e producono profitti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 senza tregua.

 

 

Strategia operativa dell’investitore intelligente

Bene, ora che sai tutta la teoria dei mercati spiegata in modo semplice è arrivato il momento di arrivare alla parte operativa.

Cercherò di essere più semplice possibile nelle spiegazioni.

La strategia che utilizzo personalmente è perfetta sia che tu parta da zero, sia che tu abbia un buon capitale da parte.

E’ una strategia che si basa esclusivamente sul mercato azionario è punta a far crescere il patrimonio nel modo più rapido possibile senza stress.

Questa strategia è stata battezzata con il nome “vivere di rendita strategy“(VdRs)

Essendo che è una strategia che punta ad un aumento più rapido possibile dal capitale è particolarmente indicata nel caso tu voglia creare il capitale necessario per vivere di rendita.

Ti consiglio di utilizzare questo metodo fino a quando non hai accumulato abbastanza soldi che ti permettano di smettere di lavorare.

Se sei nuovo e vuoi farti un’idea per sapere quanti soldi servono per vivere di rendita o il capitale minimo per farlo ti consiglio di leggere questi due articoli:

 

Requisiti per utilizzare la strategia:

  1. Avere un’entrata economica ricorrente ( stipendio o altro)
  2. Avere un orizzonte temporale minimo di 5 anni (consiglio 7 anni)
  3. Non aver bisogno dei soldi investiti per i prossimi anni (almeno 5)
  4. Prepararsi a vedere i propri soldi oscillare anche fortemente
  5. Non ragionare nel breve termine
  6. Disclaimer: Non si tratta assolutamente di un consiglio di investimento, assumiti le responsabilità dei tuoi investimenti

 

Operatività super semplificata

Come hai potuto capire dai paragrafi precedenti, i mercati si muovono in modo irrazionale e imprevedibile ed è veramente impossibile anticiparne i movimenti.

Un’altra cosa da tener presente è che nel lungo termine tendono sempre a salire.

L’ultima cosa da ricordare è che le crisi dei mercati sono opportunità di acquisto.

L’unico modo per operare tenendo a mente questi principi è quello di investire in borsa mese dopo mese senza fermarti mai e in qualsiasi situazione dei mercati.

Questo tipo di strategia ti consente di entrare a mercato in totale assenza di segnali operativi, ma esclusivamente con un parametro temporale e con cadenza mensile.

Ad esempio io ogni giorno in cui ricevo lo stipendio investo quello che ho risparmiato nel mese precedente nel fondo / ETF che utilizzo.

Ripeterò questo versamento ogni mese finché non avrò raggiunto il capitale che mi servirà per vivere di rendita, circa nel 2025.

Ovviamente oltre ad i soldi versati il capitale crescerà anche grazie al mercato azionario che sale.

E quando i mercati scendono cosa succede?

Molto semplice… le quote scendono e io avrò la possibilità di acquistare più quote ad un prezzo decisamente migliore “a saldo”.

Questo tipo di approccio al mercato ti permette di investire senza rischi e con dei rendimenti veramente fenomenali.

Non dovrai fare altro che accumulare i tuoi risparmi mese per mese fino a quando non raggiungerai il capitale di cui hai bisogno.

Se hai già un capitale in conto corrente e non sai come investirlo non dovrai fare altro che dividerlo in 50 parti e investirlo insieme al tuo investimento mensile.

Ad esempio se hai 10’000 euro puoi dividerlo in 50 parti di 200 euro ciascuna.

Ogni mese oltre ai tuoi risparmi dovrai inserire anche una quota di 200 euro fino a quando non avrai investito totalmente il tuo capitale.

Utilizzando questo metodo e non prelevando mai il capitale sfrutterai al 100% il principio dell’interesse composto, ovvero gli interessi sugli interessi, che ti aiuterà a generare un capitale enorme nel tempo.

Ad esempio 500 euro al mese investiti per 45 anni con un rendimento del 5% ti farebbero generare un capitale di oltre 1 milione di euro!

Puoi utilizzare questo calcolatore degli interessi composti per fare qualche esperimento e per capire pienamente il potenziale.

 

Riepilogo operativo:

  1. Risparmia più possibile mese dopo mese
  2. Investi ogni mese i soldi che hai risparmiato nel fondo / ETF azionario internazionale
  3. Guarda i tuoi soldi solo 1 volta al mese quando effettui il versamento ( non importa se investi ogni mese un importo diverso)
  4. Lascia che il tuo capitale cresca grazie al principio degli interessi composti
  5. Raggiungi il capitale necessario per vivere di rendita
  6. Festeggia e goditi la vita 🙂

 

 

Conclusione

Dopo circa 2 settimane a scrivere questo mega articolone di oltre 4000 parole non posso fare altro che sperare ti sia piaciuto e ti invito a lasciare un commento qui sotto o a condividerlo con i tuoi amici per aiutarmi a condividere il mio blog.

Se ti sei appassionato a questo argomento ti consiglio di non farti scappare questi articoli che ritengo quelli più importanti:

 

Buona lettura e grazie per la fiducia.

Giorgio

 

 

Allora cosa dici? Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con tutte le persone a cui vuoi bene!!

A presto

Giorgio

 

 

PS: VUOI SAPERE COME RAGGIUNGERE LA LIBERTÀ FINANZIARIA E VIVERE DI RENDITA?

Ho creato questo sito per insegnarti esattamente tutte le strategie che devi seguire per essere finanziariamente libero in circa 10 anni partendo da zero.

Resta aggiornato quando pubblico un nuovo articolo entrando nel gruppo facebook oppure inserisci la tua mail nella colonna a sinistra…e non dimenticarti di dare un occhio al manuale per vivere di rendita.

Se sei curioso ti invito a leggere le mie guide:

  1. Come investire in borsa: La guida definitiva
  2. Come Creare una Rendita Mensile: La Guida definitiva per Fare soldi senza Lavorare
  3. Vivere di Rendita: La guida definitiva per la Libertà Finanziaria
  4. Fare soldi senza lavorare: La classifica completa delle migliori entrate passive

 

NO SPAM
NO PUBBLICITA’

Solo contenuti di valore!

 

www.viveredirendita.net

Annunci

2 pensieri riguardo “Come investire in borsa: La guida definitiva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.