Le 4 frasi che distruggeranno la tua vita (finanziaria e non)

In questo articolo ti voglio parlare delle 4 frasi che distruggeranno la tua vita finanziaria (e non).

Sono delle affermazioni molto potenti che se prese alla lettera distruggeranno la tua vita.

La vedi questa foto qui sopra? Non è stata presa a caso.

E’ una delle foto che mi ha compito di più del mio ultimo viaggio in Giappone di qualche settimana fa, custodita nel museo della Pace di Hiroshima, e che ritrae le macerie della città poche ore dopo le 8:15 del 6 agosto 1945.

Proprio alle 8:15 l’aeronautica militare statunitense diede l’ordine al bombardiere USA, Enola Gay, di sganciare la bomba atomica Little Boy sulla città.

Questa foto mi ha fatto tanto riflettere sugli effetti devastanti della più spietata delle creature esistenti nel mondo… di chi sto parlando? Dell’uomo ovviamente.

L’uomo non solo è in grado di distruggere tutto quello che trova davanti a se…

E’ un vero professionista auto-sabotarsi ripetendosi continuamente frasi e affermazioni dannose, che se usate in modo indiscriminato possono fare del male non solo a se stessi ma anche agli altri.

Attenzione, queste frasi ti danneggiano in qualsiasi ambito della tua vita, sia finanziario che fisico e il molti altri ambiti diversi.

Di che frasi sto parlando?

Vediamole insieme.

Certo la vita va goduta su questo non c’è dubbio… ma con testa.

Ad esempio, fisicamente parlando, ha senso mangiare patatine fritte o cioccolata se ti piacciono… ma non tutti i giorni ne in abbondanza.

A meno che tu non voglia diventare una balena.

Finanziariamente parlando non ha senso spendere 40.000 euro per un auto se il tuo stipendio è di 1000 euro al mese… lavoreresti più di 4 anni solo per pagarla.

si vive una volta sola

E’ vero anche che si vive una volta sola… ma se ora hai 20 anni come pensi di “sopravvivere” fino a 80 anni se ora ti distruggi di schifezze e sperperi tutti i tuoi soldi?

Sinceramente ti auguro di vincere al superenalotto e di fare la bellavita vivendo come Dan Bilzerian, ma se non hai queste fortune ti consiglio vivamente di pensare al tuo futuro che non è poi cosi distante come credi.

il più ricco del cimitero

Meglio essere il più ricco del cimitero piuttosto del più povero.

Vuoi essere ricordato come il “nonno” felice e spensierato che da la mancia ai suoi nipotini, oppure al nonno sanguisuga che non ha neanche i soldi per mantenersi e che ha bisogno del sostegno economico dei suoi figli per pagare la retta della casa di riposo o lo stipendio della badante?

La vita è fatta di scelte… anche la salute è una ricchezza (e molto spesso non ce ne accorgiamo), e dipende molto spesso dalle tue decisioni alimentari e sportive.

pochi, maledetti ma subito

La pazienza è la virtù dei forti ed essere in grado di posticipare le gratificazioni è uno dei principali indicatori di successo nella vita.

Quindi meglio un uovo oggi o una gallina domani?

La risposta non è uguale per tutti ma, esistono 1000 varianti diverse.

La verità è che è fondamentale sia l’uovo oggi che la gallina domani se si vuole vivere in modo consapevole e soprattutto intelligente.

Il problema della nostra società è che vogliamo tutto subito e che siamo disposti ad “uccidere” pur di ottenere la “scorciatoia” che ci permette di ottenere successo immediato, soldi facili e fama.

Molti articoli fa ho parlato di uno studio interessante fatto all’università di Stanford dallo psicologo Walter Mischel.

I protagonisti erano bambini di 4-6 anni, ai quali veniva messo davanti un piatto con sopra un marshmallow. Gli venne detto che, resistendo alla tentazione per 15 minuti, avrebbero ricevuto un secondo marshmallow come premio.

Molto semplice, resisti e raddoppi la posta (2 marshmallow) se cedi alla tentazione ti godi solo un dolcetto.

Appena il 30% dei bambini riuscì a resistere raddoppiando il montepremi.

Lo studio fu poi ripreso anni dopo e i risultati furono incredibili. Infatti quel 30% di bambini, ormai adulti, aveva ottenuto più successo nella vita e nel lavoro.

È forse un caso?

 

Prima di salutarti ricordati sempre…

Scelte facili, vita difficile.

Scelte difficili, vita facile.

 

Anche oggi è arrivato il momento di salutarci 🙂

Allora cosa dici?

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con tutte le persone a cui vuoi bene!!

Ci sentiamo presto

Giorgio

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.