Quanti soldi tenere sul conto corrente?

Quanti soldi tenere sul conto corrente?

Sicuramente è una domanda interessante a cui rispondere… voglio farlo insieme a te in questo articolo, vedendo molte casistiche differenti e facendoti vedere come gestisco io il mio conto corrente.

Troppi soldi sul conto sono un male per te, finanziariamente parlando, perché non generano alcun tipo di rendimento e sono soggetti all’inflazione.

Troppi pochi soldi nel conto ti possono creare non pochi disagi in caso di spese impreviste, soprattutto se non sei molto bravo a pianificare le tue spese personali e familiari.

Nel dettaglio in questo articolo andremo a vedere:

  • perché troppi soldi sul conto fanno male alla tua economia
  • perché pochi soldi sul conto possono crearti problemi
  • come evitare il bollo sul conto corrente
  • come calcolare esattamente quanti soldi tenere sul conto corrente in base alla tua situazione

Ovviamente questo tipo di approccio si basa sulla mia esperienza personale e su quello che faccio io nel gestire i miei soldi.

Prendilo come spunto per migliorare la tua gestione finanziaria in modo consapevole.

 

Perché troppi soldi sul conto fanno male alla tua economia

Mi è capitato più volte di vedere decine e decine di migliaia di euro “parcheggiati” inutilmente sul conto corrente delle persone che seguo.

E’ una scelta sicuramente intelligente se hai in programma di comprare casa tra qualche mese o se hai in previsione di fare qualche spesa grossa (tipo comprare l’auto o ristrutturare casa).

Tuttavia non condivido assolutamente chi tiene i soldi sul conto perché semplicemente “non sa cosa fare”, oppure “perché ha paura della sua ombra” o ancora “perché ha avuto brutte esperienze in passato”

Devi sapere che anche tenere i soldi nel conto corrente è un investimento, e come ogni investimento produce un risultato economico.

Di cosa sto parlando?

I soldi sul conto corrente producono SEMPRE un rendimento negativo a causa della “tassa occulta” che colpisce i soldi… sto parlando dell’inflazione.

Quindi qual’è la cosa giusta da fare quando hai tanti soldi in conto?

Dovresti cercare il modo di limitare il più possibile la somma in conto corrente, stabilendo una “somma di emergenza” da tenere sempre disponibile e investendo le eccedenze.

 

Perché pochi soldi sul conto possono crearti problemi

E’ esattamente il problema opposto a quello di cui abbiamo parlato prima.

Se hai troppi pochi soldi sul conto sei troppo soggetto all’imprevedibilità della vita e a tutte le conseguenze che ne derivano.

Ad esempio se tieni sempre pochi spiccioli nel conto il rischio è quello di non avere soldi disponibili quando hai qualche imprevisto.

Se hai 500 euro in conto e rompi la macchina come pensi di fare?

O se ti capita una spesa dentistica imprevista di 2000 euro come pensi di fare?

Insomma speso che il concetto che ti voglio spiegare ti sia arrivato chiaramente.

 

Come evitare il bollo sul conto corrente

Esiste una piccola tassa di 34,20 euro che “affligge” una buona parte dei conti correnti degli italiani in modo silenzioso e subdolo.

No in questo caso non sto parlando dell’inflazione, sto parlando del bollo statale sui conti correnti.

La cosa bella è che è possibile evitarlo, anche se in realtà in pochi sanno come fare.

Qual’è il segreto?

In realtà è semplicissimo… ti basterà tenere un saldo inferiore ai 5000 euro.

Quindi se al momento hai 2 conti correnti con più di 5000 euro ciascuno devi sapere che stai pagando la bellezza di 68.40 euro allo stato.

Se ne hai 3 stai pagando 102.60 euro… e cosi via.

Il segreto è semplicemente quello di raggruppare la liquidità in uno solo dei conti, tenendo gli altri sotto la soglia dei 5000.

Oppure ancora meglio, investendo tutta la liquidità eccedente in modo da farla fruttare.

 

Quindi quanti soldi tenere sul conto corrente?

I soldi che tieni sul conto dovrebbero essere equivalenti a 3/5 volte le tue spese mensili.

Questo significa semplicemente che se le tue spese mensili sono di 1000 euro dovresti tenere sul conto dai 3000 ai 5000 euro.

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, tenendo il saldo sotto i 5000 è possibile risparmiare i 34.20 euro di bollo statale quindi io personalmente cerco di non sforare mai quella soglia.

Come faccio?

Personalmente investo ogni mese l’eccedenza.

In alternativa puoi scegliere di “abbattere” la giacenza del tuo conto utilizzando metodi di investimento automatico come piani di accumulo PAC.

 

Prima di salutarti ricordati sempre…

Scelte facili, vita difficile.

Scelte difficili, vita facile.

 

Anche oggi è arrivato il momento di salutarci 🙂

Allora cosa dici?

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con tutte le persone a cui vuoi bene!!

Ci sentiamo presto

Giorgio

 

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Quanti soldi tenere sul conto corrente?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.