I miei investimenti

Ogni giorno mi scrivete tantissimi messaggi chiedendomi dove investo i miei soldi e molte altre informazioni di questo tipo.

Quello che vedi qui sopra è l’esatta allocazione dei miei risparmi al momento, e che è il risultato di oltre 11 anni di esperienza e di errori.

Ovviamente questi dati cambiano continuamente di mese in mese e puoi trovare sempre tutto aggiornato in tempo reale nella nuova pagina che ho creato che si chiama appunto: I miei investimenti (che ti consiglio di salvare da qualche parte per aver sempre sotto mano)

L’obiettivo di questo breve articolo è quello di metterti a conoscenza di questo nuovo strumento che ho deciso di implementare nel blog, e che spero ti sia utile.

Ti faccio un piccolo spoiler e voglio comunicarti che già a partire dal prossimo mese all’interno di questo grafico troverai una nuova strategia, che ti spiegherò nelle prossime settimane in un articolo super dettagliato che sto creando, e che potrai replicare facilmente.

La mia situazione attuale

Questo grafico tiene conto solo di investimenti, quindi ad esempio non della prima casa, e di tutte cose che non son considerate investimenti a tutti gli effetti.

IMMOBILI: ho un piccolo appartamento a Montebelluna, in provincia di Treviso, che ho acquistato nel 2012 all’asta, e dal quale ricavo una piccola rendita mensile grazie ad un affitto.

FLOW TRADING: è una tecnica di trading a lungo termine, che prevede la compravendita titoli azionari USA & UK, Forex & commodities in ottica di lungo periodo tramite l’utilizzo di analisi tecnica per la gestione delle posizioni

Attualmente non c’è modo per imparare questa tecnica a meno che tu non riceva il mio invito personale per entrare nell’FT team.

P2P: Il P2P Lending mette in relazione soggetti interessati a prestare denaro (“prestatori”) con altri (non solo individui, ma anche aziende) meritevoli che necessitano di risorse finanziarie (“richiedenti”).

Oggi, grazie alla tecnologia e al web, l’intera catena di montaggio dell’erogazione di un prestito è stata trasportata online, con la conseguenza che:

👉i richiedenti possono prendere a prestito da individui che non hanno mai conosciuto;

👉i prestatori invece possono prestare ad una molteplicità di richiedenti anonimi basandosi esclusivamente sul loro profilo creditizio.

L’incontro tra domanda e offerta avviene sul web (in particolare su piattaforme digitali propriamente dette Marketplaces) attraverso l’intervento di un operatore professionale.

Il P2P è sicuramente più rischioso rispetto ad un investimento tradizionale e per questo motivo arriverò ad un massimo del 10% del mio portafoglio complessivo (ben diversificato all’interno di diverse piattaforme)

Ecco le piattaforme che utilizzo e le somme investite:

🔹 ENVESTIO 🔹http://bit.ly/envestiox (link con bonus)
Capitale investito: 1142,42€
Rendita mensile: 13,60€
Strategia: Aumento + + +


🔹 MINTOS 🔹http://bit.ly/mintosvdr (link con bonus)
Capitale investito: 1510,00€
Rendita mensile: 12,58€
Strategia: Aumento + + +


🔹 GRUPEER 🔹http://bit.ly/grupeer (link con bonus)
Capitale investito: 1523,09€
Rendita mensile: 16,93€
Strategia: Aumento + + +


🔹 HOUSERS🔹http://bit.ly/housersvdr (link con bonus)
Capitale investito: 1407€
Rendita mensile: 9,96€
Strategia: Riduzione – – –


🔹 BONDORA🔹http://bit.ly/bondovdr (link con bonus)
Capitale investito: 255€
Rendita mensile: 1,43€
Strategia: Aumento + + +



GRAZIE AI SOSTENITORI UFFICIALI DEL PROGETTO VIVERE DI RENDITA
: Nicola Dal Santo, Federico Picchianti e Andrea Fontana.


Ricordati sempre…

Scelte facili, vita difficile.

Scelte difficili, vita facile.

Anche oggi è arrivato il momento di salutarci 🙂

Ci sentiamo presto

Giorgio

Annunci

10 pensieri riguardo “I miei investimenti

  1. Sono sempre stato restìo a mettere soldi nel p2p
    Ma il fatto che una piccola parte del portafoglio ce la dedichi anche tu, mi potrebbe far cambiare idea…
    A livello di tassazione i proventi sono già tassati alla fonte o bisogna portarli in dichiarazione?

    Mi piace

    1. Alcuni tipo Housers fanno da sostituto d’imposta… altri vanno messi in dichiarazione purtroppo. Comunque non vado oltre al 10% del portafoglio totale, e ovviamente ben diversificati se riesco non metto più di 1500 euro per ogni piattaforma

      Piace a 1 persona

      1. In realtà su housers sto riducendo la mia esposizione… starei più su mintos, grupeer e bondora (solo cash&go) ora come ora… comunque sai che se vuoi chiedermi qualsiasi cosa puoi scrivermi anche in privato 🙂

        Piace a 1 persona

    1. Ciao Giancarlo… al momento non ho nessun ETF. Investo comunque in titoli azionari singoli all’interno della mia strategia flow trading (soprattutto USA)
      Si tratta di un metodo sviluppato in tanti anni di esperimenti ed errori. Considera che praticamente tutta la liquidità ora è investita cosi… fino a qualche anno fa anch’io avevo ETF world 🙂
      Se hai altre domande sono qui

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.