Black Friday

Ci siamo quasi, manca veramente pochissimo all’arrivo di quello che presumibilmente è il periodo più gioioso dell’anno: le festività natalizie. Eppure, per la maggior parte di noi, è anche il periodo più stressante dell’anno. Ad un certo punto Babbo Natale, da figura mitologica che faceva stare svegli i bambini di tutto il mondo alla vigilia, è diventata una figura puramente consumistica. La stagione delle vacanze si è trasformata semplicemente nella stagione dello shopping natalizio.

Shopping. Quest’unica parola, sebbene nata da grandi intenzioni, ha sostanzialmente cambiato la nostra visione da “celebrare il Natale” a “sopravvivere alle vacanze”. È sconvolgente e, con l’attuale feroce inerzia dei consumi, sembra che non ci sia modo di uscire dal treno accelerato del consumismo.

Venerdì 29 novembre, è il giorno dello shopping più frenetico dell’anno: il Black Friday. I rivenditori si preparano mesi in anticipo per questo giorno, con l’unico obiettivo di vendere tutta la merce che hanno in magazzino. Saldi – Offerte speciali – Speciale Black Friday. Annunci come questi si vedono praticamente ovunque. TV, radio, cartelloni pubblicitari. Compra, compra, compra ! Offerta speciale solo per i primi 10! Offerta valida per solo un giorno! Ecc. ecc. ecc.

Il pandemonio che si svolge in questo giorno è forse una metafora più ampia per la nostra cultura nel suo insieme: la nostra cultura del consumo. In questo giorno consumiamo golosamente senza riguardo per il danno che ci stiamo infliggendo. In questo giorno l’avidità diventa famelica. In questo giorno viviamo senza un vero significato, acquistando regali per riempire un vuoto che non possiamo riempire con beni materiali. Un vuoto interiore che non può far altro che espandersi sempre di più.

Invece di abbracciare il Black Friday, puoi rifiutare il consumismo e dedicare le tue energie per fare qualcosa che ha un valore molto più grande. Donare il tuo tempo alle persone che ami, e che rendono ogni giorno la tua vita migliore.

Se proprio vuoi fare regali, perché non regalare un’esperienza: una cena in un bel ristorante, i biglietti per un concerto, una bella giornata sulla neve? Dopo tutto, il regalo migliore e più amorevole che puoi fare a qualcuno è il tuo tempo e la tua totale attenzione. La presenza è il miglior regalo.

La felicità è reale solo quando condivisa.

-Into the wild-


Ti piace il mio Blog? Se il mio sito porta valore anche a te, ti piace leggere quello che scrivo e migliora la tua giornata, UNISCITI AI SOSTENITORI UFFICIALI DEL PROGETTO VIVERE DI RENDITANicola Dal Santo – Federico Picchianti – Andrea Fontana – Paolo Campostrini – Emanuele Manieri, e ottieni tanti super contenuti extra e la mia assistenza personale. Oppure dai un occhio al manuale per vivere di rendita.


Ricordati sempre…

Scelte facili, vita difficile.

Scelte difficili, vita facile.

Anche oggi è arrivato il momento di salutarci 🙂

Ad maiora!

Giorgio


2 pensieri riguardo “Black Friday

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.