Sei semplici abitudini sui soldi che mi hanno cambiato la vita

Le abitudini svolgono un ruolo molto importante in ogni aspetto della tua vita. E quelle abitudini, buone o cattive, si riflettono anche nelle tue finanze.

Alcune delle nostre abitudini sono veramente piccole, oserei definirle quasi insignificanti. Nel tempo, tuttavia, hanno un grande effetto. Ci sono piccole cose che però faccio da moltissimi anni che hanno avuto risultati straordinari.

Viste individualmente, non fanno alcuna differenza. Ma sono come delle piccole correzioni di rotta sulla “nave da crociera della vita”. Un piccolo cambiamento all’inizio, ripetuto e ripetuto per molti anni, può avere un impatto decisamente significativo.

Quando aggiungi insieme tutti questi piccoli cambiamenti ripetuti nel tempo, puoi scoprire come possono aiutarti a ottenere cose che non avresti mai pensato possibile.


Piccole abitudini = grandi risultati

Un primo esempio per me di questo principio è di quando mi sono iscritto per la prima volta in palestra con l’obiettivo di migliorare fisicamente e guadagnare forza. Tutto è iniziato quando ho preso la decisione di costruire un bel fisico (anche se all’epoca pesavo 60 chili bagnato) ma non volevo essere uno di quei ragazzi che praticamente vivevano in palestra.

Ho imparato che ci sono regimi di allenamento che non richiedono molto tempo, ma che ti permettono di migliorare con soli 20-30 minuti a sessione. Questi allenamenti si definiscono multiarticolari, ovvero ti permettono di affaticare più gruppi muscolari contemporaneamente.

Visto che gli allenamento di media richiedevano solo 20-30 minuti, è stato facile trovare il tempo per andare in palestra, e, di conseguenza, ho iniziato ad esercitarmi più regolarmente. E una volta che ero lì, è successo qualcosa di divertente. In alcuni giorni, ho fatto l’allenamento e me ne sono andato subito. Su altri, mi sentivo come se potessi fare di più e quindi molto spesso, ho fatto spesso più di quanto avessi programmato.

All’inizio, ho visto la mia forza aumentare molto rapidamente fino a quando sono arrivato ad un punto di stallo, in cui non miglioravo praticamente più. Ho parlato con alcune persone e mi sono reso conto che sbagliavo in 2 punti: l’assunzione insufficiente di proteine ​​e che utilizzavo carichi troppo leggeri.

Per la proteine, ogni mattina ho aggiunto un po ‘di proteine ​in polvere al mio caffè.
Per i carichi, ho iniziato a fare ripetizioni con carichi maggiori e meno ripetizioni.
Entrambi sono stati piccoli cambiamenti che sono diventati abitudini quotidiane, che alla fine hanno avuto un grande impatto sul mio regime di allenamento. Nessuno dei due era difficile, dovevo solo scoprirli.

Ma non sei qui per consigli di fitness da parte mia. Sei qui per consigli sui soldi, giusto?
Ecco alcune semplici abitudini che ho sviluppato, che all’inizio potrebbero non sembrare molto, ma che hanno avuto un impatto enorme sulle mie finanze. Forse saranno molto utili anche a te. L’importante è iniziare.


tieni un budget PERSONALE

Quando ho iniziato a lavorare, ho creato il mio primo budget. Inizialmente ho usato un semplice foglio excell per tenere traccia di tutto. Era ingombrante ma mi serviva per capire dove andavano spesi i miei soldi. Ogni giorno dopo essere tornato a casa, inserivo tutte le spese del giorno nel mio foglio di calcolo.

Il budget e la contabilizzazione delle spese è veramente preziosa perché senza non sai dove stanno andando i tuoi soldi. È qualcosa su cui devi sempre avere una buona padronanza perché è ciò su cui hai il massimo controllo. Molte persone non possono girare una manopola e guadagnare più soldi. Ma puoi mettere via la carta di credito e ridurre le tue spese, il che significa che riesci a risparmiare più di quello che spendi.

Ora ci sono delle fantastiche app per smartphone che ti permettono di tenere traccia di tutte le tue spese personali e familiari con pochi minuti al giorno. Io ad esempio uso Monefy, e dopo molti anni ad utilizzare la versione gratuita sono passato a quella pro per la modica spesa di 2,50 euro.

L’obiettivo del budget non è di limitarti e di non divertirti. Si tratta semplicemente di sapere dove vanno i tuoi soldi in modo che tu possa spendere in modo responsabile e senza sentirti in colpa. Se sai di aver risparmiato e investito abbastanza per i tuoi obiettivi, puoi acquistare quello che vuoi!


semplifica le tue finanze

Che tu lo sappia o no, gestisci un vero e proprio sistema finanziario.

Si tratta ovviamente di un sistema finanziario in miniatura ma per noi il concetto non cambia.

Prima di semplificare le mie finanze, avevo circa 4 conti correnti bancari, e penso almeno 5 carte ricaricabili di vari istituti. Alcuni li avevo aperti per usufruire dei bonus che mi regalavano al momento dell’apertura. Alcuni li avevo semplicemente per comodità, e soprattutto per la pigrizia di chiuderli.

E’ difficile prendere decisioni quando ci sono molte cose da ricordare, quindi ho lavorato per semplificare radicalmente tutto il mio sistema finanziario, eliminando tutte le cose superflue e tenendo il minimo indispensabile.

Ora ho 2 conti correnti, uno per le spese e uno per gli investimenti, 1 bancomat e una carta ricaricabile, stop… ed è ancora troppo secondo me.


automatiZZA il più possibile

Ho preso questo principio alla lettera e ho cercato di automatizzare il più possibile.

Tutto, dai risparmi alle spese agli investimenti, è automatizzato perché mi consente di fare le cose in modo meccanico e non emotivo.

Ad esempio appena ricevo lo stipendio investo ogni centesimo che supera la mia soglia prefissata nel conto corrente.

E’ praticamente impossibile dimenticare qualcosa se un computer lo ricorderà per te. Penso di non aver mai pagato in vita mia una bolletta, vengono automaticamente scalate dal conto corrente.

Inoltre ho creato una serie di principi che mi permettono di ottimizzare al meglio ogni euro che mi arriva… non è ossessione, si chiama pianificazione.

Una volta create tutte le regole e le automazioni non ti resterà che goderti il processo e concentrarti su altro come il tuo lavoro o la tua famiglia.


attento alle carte di credito

Sebbene ritengo che il bancomat sia una cosa molto utile, la penso diversamente sulle carte di credito. Ritengo una cosa poco consapevole ed etica spendere soldi che ancora non ho guadagnato, peggio ancora se poi questa somma la pagherò a rate con un cospicuo interesse (carte di credito revolving).

Non ti sto dicendo di non usare la carta di credito, ma solo di utilizzarla con intelligenza e consapevolezza finanziaria.

Ah, dimenticavo… mai e poi mai usare le carte di credito con pagamento rateale. Spesso hanno tassi di interesse superiori al 20% e sono praticamente un disastro finanziario.


tieni traccia del tuo patrimonio netto

Sto monitorando il mio patrimonio netto dal 2008.

Il patrimonio netto non è altro che la somma di tutti i tuoi investimenti, sia finanziari che immobiliari, al netto di eventuali debiti.

Ovviamente il patrimonio netto può subire forti scossoni in periodi di crisi finanziaria ma questo fa parte delle “regole del gioco” di investire in borsa.

Tracciare il mio patrimonio netto mi aiuta a evitare il panico durante i periodi di estrema volatilità del mercato e mi aiuta a mantenere una visione a lungo termine.

Quando investi nel mercato, è normale non vederlo aumentare sempre ogni singolo mese. Il mercato infatti si muove su e giù nel tempo in modo imprevedibile. Ma a lungo termine, i rendimenti dei mercati azionari sono sempre stati positivi.


parlane con il tuo partner

Periodicamente, io e la mia ragazza parliamo di questioni finanziarie e dei nostri progetti futuri.

Pensalo come una specie di riunione del consiglio di amministrazione di un’azienda in cui parli di come e perché di cosa stai facendo piuttosto che di cosa e quando.

E’ fantastico perché ti permette di vedere i progressi in tempo reale e ti permette di fantasticare su sogni e desideri

È anche bello avere questo tipo di conversazioni davanti a un bicchiere di vino o un boccale di birra.


Articoli utili


Ti piace il mio Blog? Se il mio sito porta valore anche a te, ti piace leggere quello che scrivo e migliora la tua giornata, UNISCITI AI SOSTENITORI UFFICIALI DEL PROGETTO VIVERE DI RENDITA, e ottieni il mio contatto diretto per dubbi o domande su whatsapp Oppure dai un occhio al manuale per vivere di rendita


Ricordati sempre…

Scelte facili, vita difficile.

Scelte difficili, vita facile.

Anche oggi è arrivato il momento di salutarci 🙂

Ad maiora!

Giorgio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.