Il mercato sta crollando… e io compro

Dopo un 2019 da sogno e dopo un inizio 2020 degno di nota è arrivato il primo vero crollo del mercato azionario.

Che si tratti dell’inizio di una nuova recessione come quella del 2008, oppure di uno “storno” temporaneo nessuno lo sa.

I crolli di mercato, a livello emotivo, fanno paura o, comunque, danno fastidio anche ai più veterani.

Diciamoci la verità, vedere i propri soldi scendere di valore non fa piacere a nessuno, anche se sappiamo che molto spesso è una situazione momentanea.

Tuttavia è proprio questa sopportazione che ci crea enormi benefici. Ogni discesa, per i più attenti, non è altro che una ghiotta opportunità. E’ come quando vai al supermercato e trovi la tua pasta preferita con il X% di sconto… è fantastico.

Che poi non c’è nulla di strano, è come funziona il mercato, sarebbe come andare a correre e lamentarsi perché si deve correre, eppure quando arriviamo a casa stiamo bene, abbiamo le endorfine in circolo, allunghiamo il fiato, ci teniamo in forma e dopo un po’ ci prendiamo anche gusto.

La foto qui sotto rappresenta gli ultimi mercati, sia rialzisti che ribassisti.
La cosa formidabile è che, i primi durano più a lungo e danno rendimenti maggiori, mentre i ribassisti durano meno con oscillazioni negativi minime in confronto.

  • Il mercato rialzista medio ha avuto una durata media di 82 mesi con un rendimento del 277%.
  • Il ribassista medio, invece, ha una durata media di 15 mesi con oscillazioni negative del -37%.

La domanda, per chi investe in azionario Globale e diversificato, è: “Siamo disposti a sopportare mediamente oscillazioni del -37% per essere ricompensati con risalite del 277%?”

La risposta a mio parere è abbastanza ovvia non credi? Ovviamente è fondamentale essere degli investitori consapevoli, e conoscere le regole del “gioco”.

Ogni investitore dovrebbe sapere in anticipo che il mercato non sale sempre, e dovrebbe sapere anche che ogni “discesa” non è altro che un’opportunità di acquisto per chi investe nel lungo termine.

Detto questo, ho approfittato di questo brusco calo per comprare altre 100 quote del mio ETF preferito: Vanguard FTSE All-World High Dividend Yield UCITS ETF USD Distributing (EUR)

La mia strategia è sempre la stessa, come spiego nel mio libro “vivere di rendita“, ovvero accumulare nel lungo termine con l’obiettivo di garantirmi una rendita vitalizia che copra tutte le mie spese personali.


Ti piace il mio Blog? Se il mio sito porta valore anche a te, ti piace leggere quello che scrivo e migliora la tua giornata, UNISCITI AI SOSTENITORI UFFICIALI DEL PROGETTO VIVERE DI RENDITA, e “spia” i miei investimenti nel mercato azionario. Oppure dai un occhio al manuale per vivere di rendita.


Ricordati sempre…

Scelte facili, vita difficile.

Scelte difficili, vita facile.

Anche oggi è arrivato il momento di salutarci 🙂

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo o scrivi un commento qui sotto

Ci sentiamo presto

Giorgio


6 pensieri riguardo “Il mercato sta crollando… e io compro

  1. Assolutamente d’accordo. L’ho capito nel Dicembre 1987 la prima volta!!!!!!
    Da allora ho sempre la lista della spesa in tasca……………………

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.