Investire per obiettivi: l’approccio ideale per realizzare i tuoi sogni

Investire per obiettivi è IL SEGRETO per dare un valore ai nostri soldi, che altrimenti sono solo carta straccia.

Ecco perchè è importante investire dandosi degli obiettivi.

Abbiamo tutti in mente Zio Paperone che nuota solitario, all’interno della sua “cisterna”, in un mare di monetine. Con quelle stesse monetine, potremmo comprare una piscina vera, e fare un tuffo in acqua insieme a degli amici, suona meglio, vero?

I soldi sono quindi un mezzo, utili a raggiungere un fine.

Ecco perché è importante ragionare per obiettivi finanziari, in questo modo possiamo far lavorare i soldi in modo che tutto il processo che ci sta dietro serva a qualcosa.

Sicuramente ognuno di noi possiede dei sogni nel cassetto che prima o poi spera di realizzare.

Tutto questo però dipende inevitabilmente dal modo in cui investiamo i nostri risparmi, e per farlo al meglio vale la pena porsi una semplice domanda: per cosa stiamo risparmiando e in che modo intendiamo farlo?

E’ molto probabile che i nostri obiettivi di risparmio siano simili a quelli della stragrande maggioranza degli investitori.

  • Comprare una casa
  • Cambiare auto
  • Viaggiare
  • Fare una famiglia
  • Andare in pensione prima possibile

“Investire per obiettivi” non è il titolo dell’ennesimo corso di formazione “segreto” del Guru che magari non ha neppure mai investito un euro del proprio patrimonio, bensì una tecnica che permette di imparare ad investire, ovvero, pianificare una strategia di investimento.  

Significa imparare ad investire con regole collaudate senza  farsi trasportare dalle nostre emozioni,  che sono le principali cause per cui si perdono i propri soldi o non si raggiungono i risultati ambiti.

Investire per obiettivi significa offrire una giusta ricompensa al nostro impegno a lungo termine (investimento) per farci tollerare e superare gli ostacoli del breve termine (mercati finanziari).

Ripropongo questa immagine che calza a pennello.

Perché investire per obiettivi

La maggior parte dei cattivi risultati in tema di investimento non dipende da cattivi investimenti quanto piuttosto da cattivi comportamenti.

Troppo spesso si è spinti ad investire sull’onda di un’euforia irrazionale sopravvalutando la propria tolleranza al rischio per poi farsi travolgere dal panico nelle fasi di ribasso del mercato. Si tende a passare dall’ottimismo al pessimismo (e viceversa) in funzione all’andamento del mercato.

E’ quindi fondamentale capire ciò che un investimento non è. Investire non significa infatti lasciare i nostri risparmi parcheggiati sul conto corrente perché stando fermi non ottengono alcuna ricompensa.

Investire significa banalmente mettere in moto i propri risparmi allo scopo di ottenere un valore aggiunto nel tempo.

Devi ricordarti sempre che investire non è un’azione fine a se stessa quanto piuttosto il mezzo per realizzare gli obiettivi futuri a breve, medio e lungo termine.

Per capire come iniziare ad investire è indispensabile associare ad ogni investimento un obiettivo specifico: la nostra esistenza è la somma delle nostre ambizioni/esigenze che possono partire  dalla pianificazione di una semplice vacanza per arrivare all’acquisto di un’auto, o di una casa

Costruire una famiglia pianificare una rendita o finanziare gli studi dei figli sono tutti diversi obiettivi che richiedono diverse strategie.

E’ impensabile pretendere di investire i propri soldi, con le limitazioni delle nostre emozioni e della nostra avversione al rischio, perseguendo l’unico scopo di guadagnare il più possibile.

Cerca di abituarti a ragionare per obiettivi. Ti verrà molto più semplice
gestire i normali cambiamenti della tua vita.

Per raggiungere i nostri obiettivi di risparmio è necessario seguire alcune semplici regole:


1. Prefiggersi degli obiettivi di risparmio concreti

Avere le idee chiare sui traguardi da raggiungere ci consente di ottenere risultati migliori dai nostri investimenti.

Numerosi studi di finanza comportamentale dimostrano infatti che, quando un obiettivo d’investimento non viene fissato con chiarezza e concretezza le possibilità di non ottenere nessun risultato sono molto alte.


2. Capire l’importanza del ruolo svolto dal tempo

Il tempo è senz’ombra di dubbio il miglior alleato dei nostri investimenti. Più in anticipo si inizia a risparmiare per un obiettivo, minore sarà l’importo necessario per raggiungerlo.

Perché? Grazie alla legge della capitalizzazione composta dei rendimenti. Giorno dopo giorno, i rendimenti generati dall’investimento contribuiscono alla crescita del capitale producendo a loro volta ulteriori rendimenti nei periodi successivi.

Ciascun obiettivo richiede tempi e sforzi diversi: la pianificazione di una vacanza presuppone un impegno e l’utilizzo di risorse diverse rispetto all’acquisto di una casa.

Questo è il motivo per cui bisogna stabilire un corretto orizzonte temporale necessario per concretizzare l’obiettivo.

Non prendiamoci in giro, a meno che tu non sia un top manager strapagato, non puoi risparmiare i soldi per comprare una casa in 1 anno, e per questo l’acquisto di una casa o l’integrazione della pensione richiederanno tempi più lunghi ma anche impegni maggiori.

In base all’arco temporale individuato ed all’impegno per il raggiungimento dell’obiettivo, è indispensabile capire quanto si dovrà mettere da parte ogni mese: è molto più semplice accumulare ed investire poco per volta ma costantemente, piuttosto che farlo in maniera più consistente con scarsa frequenza..

Se vuoi approfondire questo argomento ti consiglio vivamente la lettura del mio libro.


3. IMPARA come funziona IL MERCATO

Prima di investire devi conoscere bene il funzionamento del mercato.

Una regola tanto semplice quanto efficace è quella che prevedere di non investire nemmeno un euro in una cosa che non conosci.

Per approfondire l’argomento puoi trovare online tantissimi contenuti gratuiti (anche gli altri articoli del mio blog), oppure leggere qualche buon libro.

Se vuoi velocizzare i tempi, ed evitare di leggere 3 enciclopedie di roba, la cosa migliore in assoluto da fare è affidarsi ad una persona seria, trasparente e competente (tipo me 😜)


4. Imparare a gestire l’emotività negli investimenti

In modo del tutto inconscio, l’investitore medio commette spesso degli errori comportamentali che danneggiano i suoi risparmi.

Mantenere la calma (sia nel bene che nel male) e non farsi influenzare dalle mode del momento è una delle armi più potenti difendere i nostri risparmi. Come riuscirci?

La cosa migliore è sempre quella di creare una strategia che preveda sempre in anticipo come comportarsi, sia nel caso in cui i mercati vadano bene, sia nel caso in cui i mercati vadano male.

Oppure, molto semplicemente facendo in modo che una parte delle nostre entrate mensili sia destinata automaticamente ad un fondo dedicato al nostro risparmio, senza doverci più pensare.

Per la maggior parte di noi è molto più accessibile investire poco alla volta ma ripetutamente anzichè farlo in modo più cospicuo ma in poche occasioni.

Se ti capita di vivere alcuni momenti molto negativi sui mercati, confrontati sempre con il tuo consulente prima di fare mosse azzardate.

Per un investitore consapevole, ogni crollo dei mercati è una ghiotta opportunità.


5. Non mettere tutte le uova nello stesso paniere

Gli antichi romani coltivavano e allevavano piante e animali diversi in luoghi differenti. Per quale motivo? Volevano soltanto sprecare energie e risorse?

Tutto il contrario!

Se si verificava un’epidemia oppure un periodo di siccità o un’alluvione in un determinato luogo, infatti, potevano garantirsi risorse ALIMENTARI provenienti da altri luoghi.

È davvero così semplice. Come ricorda il detto “Non mettere tutte le uova nello stesso paniere.”

E noi cosa abbiamo imparato dalla storia? Nulla, purtroppo. La verità è che commettiamo sempre gli stessi errori.

1,6 milioni di italiani sono caduti in questo tranello negli ultimi trent’anni, perdendo la bellezza di oltre 100 miliardi di euro.

NON concentrare i tuoi risparmi in uno o pochi titoli. Usa strumenti che ti permettano di diversificare il più possibile secondo le tue caratteristiche di risparmiatore


come investire per obiettivi in modo concreto

Comprendere l’orizzonte temporale necessario per ogni obiettivo serve per imparare ad investire seguendo la strategia più efficace.

Grazie alla definizione del tempo di realizzazione si potrà capire quale obiettivo perseguire con logiche più aggressive (investimenti a lungo termine –  più rischiosi e redditizi) e quelli, invece, con logiche più prudenziali (investimenti a breve termine – più stabili ma poco redditizi).

Quindi:

  1. Definisci l’ammontare dei tuoi risparmi;
  2. Stabilisci quale percentuale di questi risparmi tenere liquida in conto corrente;
  3. Dividi il rimanente per ognuno dei tuoi obiettivi tenendo in considerazione anche il “quando”;
  4. Stabilisci la tua capacità di risparmio mensile al netto della protezione e accantonala in funzione dell’obiettivo e del “quando”.

Ecco alcuni esempi:

BIETTIVOTEMPO DI REALIZZAZIONESTRATEGIA D’INVESTIMENTO
Vacanza1-2 anniconti deposito, fondi/etf monetari, obbligazioni a breve termine
acquisto auto/moto 1-2 anniconti deposito, fondi/etf monetari, obbligazioni a breve termine
Matrimonio2-3 anniobbligazioni a breve termine, fondi bilanciati
Acquisto casa7-10 anniFondi/etf obbligazionari, fondi bilanciati, fondi/etf azionari, obbligazioni a medio termine
Studio dei figli10-15 anniFondi/etf azionari, azioni, fondi/etf obbligazionari, fondi bilanciati, obbligazioni a lungo termine
Pensione integrativa10-30 annifondi/etf azionari, fondi/etf obbligazionari obbligazioni a lungo termine

Ovviamente anche qui si apre un mondo, esistono decine di migliaia di strumenti finanziari e saper selezionare i migliori in base alle tue esigenze è spesso lo spartiacque tra il successo i il fallimento dei tuoi obiettivi.


Se vuoi investire ma non sai da dove cominciare, oppure se sei stanco e deluso dai tuoi investimenti attuali, contattami e vedremo insieme come posso aiutarti.


Ciao! Sono Giorgio e questo è il mio blog

“Se desideri prendere in mano la tua vita. Se ami la libertà e ti piacerebbe creare una vita da sogno. Se sei stufo di inseguire un’idea di felicità decisa da altri…”

…allora il mio libro potrebbe aiutarti a cambiare vita.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.